Phantom Drophead Coupé: cabriolet regale

La nuova Rolls-Royce

Il Detroit Motor Show 2007, che ha preso il via il 7 gennaio, ha visto la presentazione della nuova Rolls-Royce, la Phantom Drophead Coupé, che verrà prodotta a partire dall’estate 2007.

L’auto è stata costruita artigianalmente in modo da essere esteticamente piacevole ma anche pratica. La forma e la funzione hanno uguale importanza. Legno, pelle, cromo e gli altri elementi che la contraddistinguono sono stati usati nei luoghi dove risultavano più appropriati. La semplicità del design unita alla tecnologia portano i passeggeri in un’esperienza di guida imparagonabile.

La cabriolet a due porte e quattro posti ha il telaio in alluminio e nelle linee esteriori richiama lo stile inconfondibile Rolls-Royce. Lo sviluppo imponente delle fiancate e il disegno nitido della coda fanno da contorno a interni rivestiti in materiali pregiati come pelle e legno. La capote è la più grande di tutte le cabriolet in commercio attualmente. Cinque strati di tela e le fodere in cashmere assicurano l’isolamento termico e acustico.
Tra le particolarità, le porte che si aprono controvento per facilitare l’accesso dando alla vettura un profilo che ricorda le classiche vetture sportive degli anni Sessanta.

La potenza è data dal V12 di 6,75 litri che porta la vettura da 0 a 100 Km/h in meno di 6 secondi.

Ian Robertson, Rolls-Royce Motor Cars Chairman and Chief Executive, dichiara: “La Phantom Drophead Coupé rappresenterà il prossimo capitolo nella nostra storia. Mentre continua la produzione di ammiraglie, la Drophead ci conduce verso una direzione più informale, attraendo nuovi compratori. Nei prossimi anni altri nuovi modelli rafforzeranno ancora l’azienda”.

www.rolls-roycemotorcars.com

Avatar

Written by Redazione

Gemellaggio Milano – Melbourne

In vacanza con il personal trainer