Rolls Royce assume 100 dipendenti

La casa inglese cresce nelle vendite

Per alcune case automobilistiche di lusso la crisi non ha lasciato il segno.

Se Porsche ha premiato i suoi 13.500 dipendenti facendogli trovare nella busta paga di aprile 8.111 euro lordi in più, Rolls Royce ha annunciato l’assunzione di 100 persone per rimpinguare il team di dipendenti dello stabilimento inglese di Goodwood.

Questa ventata d’aria fresca nel personale dell’azienda fa seguito alla costante crescita delle vendite negli ultimi 3 anni, all’importante espansione del sito produttivo ed al lancio della Wraith, un modello che sta incontrando un notevole successo in tutti i mercati.

Nel suo comunicato Rolls Royce sottolinea come il volume delle vendite registrato nel primo semestre, conferma che il 2013 sarà un altro anno record per l’azienda.

Sono lieto di annunciare questo programma di assunzioni reso possibile dal continuo successo della Casa – ha dichiarato Torsten Mueller-Otvos, AD di Rolls-Royce Motor CarsIl nostro cauto ottimismo all’inizio dell’anno si è dimostrato corretto e il nostro obiettivo di business, una crescita sostenuta e sostenibile, resta lo stesso. Questo processo prosegue con la creazione di un numero significativo di nuovi posti di lavoro. Rolls-Royce rappresenta una storia di successo nell’industria manifatturiera britannica di cui ora ci apprestiamo ad aprire un nuovo capitolo che ci permetterà di guardare con fiducia al brillante futuro che ci attende”.

I dipartimenti di ingegneria, produzione, marketing, vendite, post-vendita, relazioni pubbliche e la divisione bespoke che si occupa delle personalizzazioni, sono in attesa dei neo assunti Rolls Royce.

Avatar

Written by Chiara

Kate Middleton presenta il Royal Baby

La Mamounia di Marrakech fa 90