RoccoBarocco, una donna in viaggio

La collezione PE 09 nasce dal fascino dei Caraibi e dallo stile coloniale
Sedotto dalle costruzioni coloniali dell’Avana, RoccoBarocco propone una primavera-estate 2009 con reminiscenze degli anni in cui ai Caraibi si arrivava su grandi navi bianche e si sbarcava come in un sogno.

La linea del guardaroba è affusolata, mentre il punto vita enfatizzato accresce la femminilità di gonne ampie e di abiti per le diverse ore del giorno.

La mattina spazio ai costumi interi, scollati o a V, a volte con un accenno di manica, e ai caftani lunghi e corti ricamati con sottili fili di paglia colorati o dorati.
Il pomeriggio la donna RoccoBarocco veste pantaloni molto ampi a vita alta, indossati con camicie in organza, jersey, georgette e pizzo. Abitini in jersey, accostati o oversize, sono sempre molto morbidi. Le giacche sono corte e possono essere sostituite da sottili cardigan o camicie, completate da sciarpe e foulard. Protagonista per il giorno è l’organza, per completi da usarsi con soprabiti impalpabili.

Per la sera è di scena lo smoking, con tutto il fascino che può avere un abbigliamento maschile sul corpo femminile, classico ma originale negli accostamenti di bianco e nero. Si può essere anche iperfemminili con abiti leggeri di chiffon al ginocchio o alla caviglia dai colori di fiori e farfalle o nei toni naturali della terra con il nero mescolato al fuxia, il viola, il verde acqua.

Importanti gli accessori in paglia e rafia: i cappelli, le borse e le scarpe sono quasi sculture.

Avatar

Scritto da Redazione

Lascia un commento

Salone del Mobile 2009: Bisazza

PE 09: colore e trasparenze