Sir Rocco Forte scommette ancora sull’Italia: il Bel Paese stella di punta tra i suoi Hotel di Lusso

“L’Italia è nel mio cuore. È il Paese dove tutti vorrebbero andare in vacanza”, afferma Forte.

Sir Rocco Forte è Presidente della Rocco Forte Hotels, fondata nel 1996, dopo che un take over ostile gli aveva portato via l’impero fondato da suo padre. Sembrava che la favola della famiglia Forte iniziata con il padre, Carmine, poi anglicizzato in Charles, figlio di emigranti ciociari, diventato persino baronetto, fosse destinata a finire. Rocco, accanto al babbo, aveva fatto una cavalcata straordinaria.

Sir Rocco Forte

Sir Rocco non volle arrendersi, rimontò in sella velocemente acquistando un hotel in Scozia, da lì la sua nuova ascesa, al suo bouquet di hotel di lusso si aggiunsero velocemente delle meraviglie rare, tra cui l’Italia figurò da subito come fiore all’occhiello.

Adesso gli uffici della società si trovano a Londra, Roma, Francoforte, Mosca, Madrid, New York e Los Angeles.

«L’Italia è complicata. Ma io la amo. E, adesso, so come navigarci. Essere determinati con la pubblica amministrazione, ma non aggressivi. Sapere che i tempi burocratici sono lunghi ma che questo, di solito, dipende dalle norme e non dalla volontà dei tuoi interlocutori. Adottare le policy aziendali più trasparenti che non lasciano spazio ad ambiguità.» afferma l’imprenditore in un’intervista rilasciata a Forbes. 

«Il vostro Paese è indispensabile per lo sviluppo del mio gruppo. Anche se, davvero, qui ti capitano cose che altrove sono inimmaginabili. Ma dove ti succede di essere al tavolo negoziale con un amministratore pubblico che, a un certo punto, ti fa l’occhiolino? Lo fa una prima volta. E io non capisco. Allora lo fa una seconda. E, a quel punto, mi rendo conto che lui mi chiede di fidarmi di una sua promessa che, poi, realizzerà in un secondo tempo. E, in effetti, andrà così». Prosegue Rocco.

«Dopo l’apertura a Roma vorrei concentrarmi sui piccoli centri: Siena, Verona, Amalfi, Cortina sono tra gli obiettivi. Sto cercando i locali adatti. Ma non è facile. Come a Milano, del resto. Vorrei una location adeguata in centro. I prezzi sono proibitivi, ma qualcosa sta maturando». Un grande imprenditore con un’enorme passione per la nostra penisola; la abbellisce, le conferisce lustro e mette in moto un discreto ingranaggio economico. Sir Rocco Forte italiano nel cuore (oltre che di origini).

Luxgallery consiglia: Milano moda uomo: tutte le sfilate co-ed in programma a giugno 2019

Sir Rocco Forte

Avatar

Scritto da Erika Barone

Gli occhiali da sole più costosi: un lusso che inizia negli anni ‘20

Kylie Skin

Kylie Jenner lancia Kylie Skin: la nuova linea beauty dedicata alla cura della pelle