Roberto Coin, oro e colore

Intrecci, equilibri, catene scultura e lavorazioni artigianali per le nuove proposte del brand

Lavorazioni artigianali e varietà delle proposte per le collezioni di gioielli presentate da Roberto Coin a Baselworld 2008. La  tendenza è il colore e  il trionfo dell’oro: pietre colorate, importanti, preziose e semipreziose. Oro declinato in diverse variazioni cromatiche: grande ritorno dell’oro giallo e ancora grande fascino dell’ora rosa.

Sovrapposizioni di catene impalpabili e leggere in oro giallo, mix di lavorazioni, martellate, satinate, intrecciate a muqarnas, diamantate e lunghezze importanti. Bracciali cuff (aderenti al polso) in oro rosa e diamanti; lavorazioni artigianali, strutture semirigide o morbide arricchite dal colore di pietre preziose, semipreziose e diamanti.

E’ un esempio la collezione Moresque. Fili di oro giallo e diamanti intrecciati in pendenti puffed che interpretano in modo prezioso l’arte mediterranea. Suggestioni avvolgenti che richiamano il fascino e il calore dell’Andalusia. Ispirata agli intrecci a muqarnas, la collezione Moresque è un tributo alla luminosità dell’oro.

Il trionfo dell’oro nella Coins Collection: il bronzo e il rame delle monete antiche rivivono nella magia dell’oro giallo e rosè. Piccoli diamanti come gocce di luce, pietre colorate, illuminano suggestioni che arrivano dal passato.

Presentate le novità della Roberto Coin Cento Collection: dalle collane realizzate in oro bianco e diamanti Cento di diverse carature, ad anelli e solitari da sogno con la particolare montatura a C, fino alle creazioni uniche come il diadema ricoperto di diamanti, realizzato su richiesta per il matrimonio di una principessa indiana.

Vuoi essere sempre informato su notizie di questo genere? Iscriviti alla LuxLetter

Avatar

Written by Redazione

Beni di lusso tra arte e diritto

Furla a Ljubljana: store e Cafè