Roberto Cavalli primavera estate 2014

Milano Moda Donna

Dopo la sfilata di Just Cavalli, Roberto torna in passerella a Milano Moda Donna con la sua main collection.

L’appuntamento con la passerella targata Roberto Cavalli era per sabato 21 settembre e lo stilista toscano non ha deluso le aspettative.

La primavera estate 2014 parla a una donna ora cosmopolita ora seduttiva portando in scena creature eteree, languide, sensuali, vestite di colori evanescenti e stoffe impalpabili.

Dal guardaroba del fidanzato la donna Cavalli ruba pantaloni morbidi risvoltati alla caviglia e giacche da biker in pelle cocco con cui conquista la città durante il giorno. Per l’uscita con le amiche indossa solo abitini sexy mentre per le grande soirée si trasforma in una famme fatale romantica e sognatrice che non rinuncia a abiti da sirena che esaltano le curve o ampi caftani stampa pitone che danno al look un allure di mistero.

Il giorno si colora prevalentemente di bianco lasciando spazio qua e la a  tonalità lunari dell’argento, del rosa pallido e del verde menta.  Ora crochet ora ricoperti da cascate di perline o adornati con stole in pelo le mise da sera, invece, sono preziose e ancor più affascinanti grazie all’uso del nero.

Per gli accessori Roberto Cavalli si lascia ispirare da una dea dell’Olimpo calata nei giorni nostri. Ecco dunque sandali alla schiava, intrecciati fino alle ginocchia che si abbinano a borse a tracolla preziose, in metallo con frange. I gioielli sono scultorei: collane con miniature animali realizzate con cristalli di rocca, galvaniche e smalti colorati.

Cavalli rispetta il DNA della sua maison confermando la sua attitudine assoluta a vestire le dive di tutto il mondo e portando in scena abiti studiati ad hoc per calcare ogni genere di red carpet.

Avatar

Scritto da Francesca

The Cloud, torri residenziali di lusso a Seoul

Autunno 2013, vacanze di lusso