Roberto Cavalli, bilancio 2014

Continua la crescita dei ricavi
Roberto Cavalli si prepara a calcare le passerelle della Milano Fashion Week lasciandosi alle spalle un anno da incorniciare.

La Maison toscana ha chiuso l’esercizio 2014 con un fatturato consolidato netto pari a 209,4 milioni di euro, in incremento del 4,2% rispetto all’esercizio 2013.

I ricavi da vendite dirette, che rappresentano il 68% del business, hanno registrato una crescita dell’1,2%, mentre il canale wholesale ha registrato una diminuzione del 4%, imputabile principalmente alle problematiche socio-economiche della Russia.

Sempre nel 2014, la crescita dei ricavi retail nei negozi “Monomarca in Proprietà” è stata del 6% rispetto all’esercizio 2013. Tale crescita è interamente riconducibile alle performance dei nuovi negozi aperti nel 2013 (quali Vienna, St. Tropez, Hong Kong, Sawgrass Mills) e andati a regime sull’intero anno 2014, ed al nuovo flagship di via Montenapoleone a Milano.

Ai negozi “Monomarca in Proprietà” si aggiungono poi nuovi punti vendita in “Franchising” Roberto Cavalli, fra cui le boutique di Macau e Bangkok. A fine 2014 i negozi “Monomarca” del Gruppo Roberto Cavalli sono saliti a 190 (179 a fine 2013): 91 Roberto Cavalli (di cui 41 in proprietà); 54 Just Cavalli; 28 Cavalli Class e 17 Roberto Cavalli Junior.

Da evidenziare inoltre gli ottimi risultati ottenuti nel settore Junior e dalla Home Collection. Successi anche nel segmento Hospitality: nel corso del 2014 sono stati inaugurati 2 nuovi Cavalli Club a Miami e Ibiza, e 2 nuovi Cavalli Caffè a Ryadh e Dubai.

Non resta che sintonizzarsi alle 14.00 di oggi sul sito www.milanomodadonna.it per vivere in diretta la sfilata Just Cavalli dedicata all’autunno inverno 2015-2016. La prima linea Roberto Cavalli sarà presentata invece sabato 28 febbraio alle ore 12.30.

Written by Chiara

Milano Fashion Week, moda donna trend inverno 2015 giorno 1

Brit Awards 2015, i look più belli