Richard Gere a Lampedusa per portare viveri ai migranti a bordo di Open Arms

Da otto giorni la nave della ong spagnola, con a bordo 121 migranti soccorsi nel Mediterraneo, si trova in mare

Per cercare di sensibilizzare l’opinione pubblica, Open Arms ha organizzato una conferenza stampa a Lampedusa con due testimonial di eccezione. L’attore e attivista statunitense Richard Gere e Chef Rubio. Da otto giorni la nave della ong spagnola, con a bordo 121 migranti soccorsi nel Mediterraneo, si trova in mare senza avere la possibilità di attraccare in alcun porto.

Richard Gere a sostegno dei più deboli

Richard Gere, arrivato giovedì a Lampedusa, è salito a sorpresa sulla nave portando viveri. «Il giorno 1 di agosto abbiamo effettuato il salvataggio di 124 persone in serio pericolo di vita. Queste persone viaggiavano su due differenti imbarcazioni, entrambe alla deriva. Si legge in un comunicato della ong. Ora, da otto giorni, l’Open Arms si trova in mezzo al mare. Ciò senza aver ottenuto risposte positive né dai paesi costieri più vicini (Italia e Malta), né dagli altri stati membri dell’Unione Europea». Open Arms ritiene quindi «inaccettabile che la vita di uomini, donne e bambini continui a essere ignorata. Che i diritti sanciti dalle Convezioni Internazionali continuino a essere sistematicamente violati.»

TGCOM 24 ha parlato di questo di questo insieme a un amico e attivista per i diritti umani, che da anni si batte per dare voce ai più vulnerabili in ogni angolo della terra, Richard Gere. L’attore ha raggiunto Lampedusa per dare il suo sostegno all’equipaggio della Open Arms ed a tutte le persone a bordo. Richard Gere è arrivato a Lampedusa giovedì pomeriggio e la sua presenza, così come accadde per la sua prima visita nel giugno del 2016, non è passata inosservata. L’attore e attivista per i diritti umani chiederà, nella conferenza stampa di sabato, che la nave coi migranti a bordo – ormai a corto di viveri e acqua – sia fatta approdare. A sorpresa l’attore è quindi salito sulla nave della ong, portando con sé molti viveri. «Finalmente una buona notizia. Il cibo arriva a Open Arms e abbiamo un compagno d’equipaggio eccezionale», scrive su twitter la stessa ong mostrando le foto dell’attore.

Alain Delon colpito da ictus e ricoverato d’urgenza: le condizioni dell’attore

Avatar

Scritto da Erika Barone

Alain Delon colpito da ictus e ricoverato d'urgenza: le condizioni dell'attore

Alain Delon colpito da ictus e ricoverato d’urgenza: le condizioni dell’attore

Le sorelle Hadid derubate. Sconsigliano ai loro fan di andare a Mykonos