Richard Branson, guest editor per Metro

Monica
03/10/2012

Richard Branson, uno degli uomini più ricchi del mondo e fondatore del gruppo Virgin, domani, 4 ottobre 2012, sarà il direttore di Metro, il celebre quotidiano di free press

Richard Branson, guest editor per Metro

Appuntamento domani con il numero specialeDomani, Metro, avrà una veste inedita, quasi “galattica”.

Oggi, infatti, nella redazione di New York del celebre quotidiano di free press, tra le scrivanie si aggira un direttore speciale: toccherà a Richard Branson occuparsi del numero che domattina invaderà le stazioni della metropolitana di tutto il mondo.

Il patron della Virgin sarà il Guest Editor mondiale del giornale del 4 ottobre 2012, lavorerà con i redattori, e commenterà le notizie del giorno per una special edition da non perdere.

“Siamo onorati di ospitare qui a New York una figura così carismatica – ha commentato il direttore di Metro Usa Tony Metcalf Branson è una delle icone mondiali degli ultimi anni”.

Branson, uno tra gli uomini più ricchi del mondo con un patrimonio personale stimato intorno ai 4,2 miliardi di dollari, è il fondatore del gruppo Virgin, che comprende più di 300 marchi e impiega circa 50.000 persone in 30 Paesi con oltre 21 miliardi di dollari di ricavi.

L’intraprendente uomo d’affari inglese, è celebre per la sua personale “missione spaziale”: l’imprenditore 62enne sta preparando ormai da tempo una flotta di velivoli in grado di portare turisti privati in viaggio nello spazio, con la sua compagnia Virgin Galactic, una delle prime al mondo a proporre questo servizio.

Sir Richard è l’ultimo della serie di guest editor globali di Metro, che ha precedentemente incluso superstar del calibro di Lady Gaga e dell’icona della moda Karl Lagerfeld.

Richard Branson e la sua Virgin Galactic