Riaprono i Giardini della Reggia di Venaria Reale

Alle porte di Torino nasce un unicum ambientale-architettonico dal fascino straordinario capace di esaltale la manificenza della location con spettacoli, eventi, concerti e mostre d’eccezione
200 esperti tra architetti e botanici hanno riportato alla loro leggiadria i Giardini della Reggia di Venaria Reale (Torino).
Il complesso considerato dall’Unesco Patrimonio dell’umanità verrà riaperto al pubblico domenica 10 giugno, con un concerto inedito di Michael Nyman.

La conclusione dell’intero progetto di restauro è prevista per il 2011, in concomitanza con i festeggiamenti per i 150 anni dell’Unita’ d’Italia, ma già dal prossimo autunno sarà possibile visitare la Reggia restaurata con un percorso permanente capace di esaltare uno dei più significativi esempi della magnificenza dell’architettura e dell’arte barocca internazionale del XVII e XVIII secolo, con mostre internazionali e allestimenti visivi ideati e raccontati da Peter Greenaway.
Programma

Domenica 10 giugno 2007
Apertura al pubblico dei Giardini de La Venaria Reale
Dalle ore 10
Visite tematiche, intrattenimenti, attività didattiche, “il Giardino delle Meraviglie”
Ore 15
“Statue Viventi”
a cura di Arianne Bieou
Trompes de Chasse – Fanfare di Venèrie (dalle ore 15)
Equipaggio della Regia Venaria – Associazione Percorsi
Ore 17
“Il Tabacco”
Balletto a cura della Compagnia ARKE´
Ore 20
presso la Peschiera Grande del Parco Basso
Concerto dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI diretta da Michael Nyman e della Michael Nyman Band
Composizione originale in prima esecuzione
(in collaborazione con Musica 90)

Ingresso
viale Carlo Emanuele II – Venaria Reale (Torino)
Biglietto giornaliero Intero: 4 euro
Ridotto: 3 euro

www.lavenaria.it

Vuoi essere sempre informato su eventi di questo tipo? Iscriviti alla LuxLetter

Avatar

Written by Redazione

Torna la Giraglia Rolex Cup

Capolavori da scoprire