Repetto: asta di beneficenza per i sessanta anni

Il progetto “Danse pour la vie” devolverà i suoi proventi al sostegno materiale e finanziario delle scuole di danza
Per i suoi primi sessanta anni la famosa maison parigina di calzature Repetto ha pensato a una mostra e a un’asta che si svolgerà il 13 ottobre a Parigi. Saranno messi all’incanto per l’occasione alcuni modelli storici di ballerine personalizzati da artisti e designer quali Brigitte Bardot, Catherine Deneuve, Carla Bruni, Charlotte Gainsbourg, Jean Paul Gaultier, Vanessa Beecroft.

Il ricavato andrà in beneficenza per il progetto Danse pour la vie a sostegno materiale e finanziario delle scuole di danza. L’iniziativa è stata ideata dalla Fondazione Repetto in collaborazione con il programma dell’Unesco per l’istruzione dei bambini indigenti.

Le scarpe sono oggetto di una mostra itinerante che sarà ospitata a Milano in Corso Como 10 durante la settimana della moda.

Avatar

Written by Redazione

Alfred Dunhill Home

Cervelt, nuova fibra di lusso