Renzo Rosso e BNL fanno credito

Per aiutare le piccole e medie imprese italiane

Non solo moda per Renzo Rosso, ma anche tante iniziative volte al mecenatismo culturale e al bene pubblico.

Dopo aver sponsorizzato il restauro del Ponte di Rialto di Venezia e aver destinato 5 milioni di euro del suo patrimonio personale a sostegno delle popolazioni emiliane colpite dal terremoto, il patron di Diesel e Presidente della holding Only The Brave ha deciso di fare credito alle piccole e medie imprese italiane.

Il ricco cachet da 50 milioni di euro, messo sul piatto dal’imprenditore vicentino grazie all’accordo C.A.S.H. (Credito Agevolato Suppliers Help) stipulato con il colosso bancario BNL-BNP Paribas, permetterà di aiutare 455 aziende che potranno così smobilizzare in tempi brevissimi tutti i crediti nei confronti di Staff International, uno dei bracci operativi di Otb, quello che produce e distribuisce le licenze e i marchi di lusso.

“Aderendo perfettamente al suo slogan preferito only the brave – ha commentato il presidente della Regione Veneto Luca ZaiaRenzo Rosso si conferma imprenditore geniale, capace di inventarsi iniziative e soluzioni di assoluta avanguardia per sostenere l’imprenditoria, come quella conclusa oggi con BNL-BNP Paribas”.

“Con questo primo passo possiamo dare un mano a circa 200 dei nostri fornitori – spiega Rossoe li incentiviamo ad aver voglia di lavorare con noi”.

Per la serie “solo i coraggiosi” prestano liquidi in tempo di crisi.

Avatar

Written by Chiara

Bialetti compie 80 anni

Kate e William scelgono George