Renzo Piano nominato senatore a vita

Un anno ricco di successi

Anno da incorniciare per Renzo Piano.

L’archistar genovese, classe 1937, è stato nominato il 30 agosto 2013 senatore a vita dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, insieme ad altre 3 personalità di spicco nel campo scientifico, artistico e sociale: il direttore d’orchestra Claudio Abbado, il fisico nucleare Carlo Rubbia e la neurobiologa dell’Università Statale di Milano Elena Cattaneo.

Ecco uno stralcio della dichiarazione rilasciata per l’occasione dal Capo dello Stato: “pur consapevole del valore di non poche altre personalità, che pure hanno illustrato la Patria per altissimi meriti, ritengo indubbio che tra quelle oggi nominate ve ne siano di talmente note per le loro attività e i risultati conseguiti da considerarsi portatrici di curricula e di doti davvero eccezionali, come attesta il prestigio mondiale di cui sono circondate. E sono loro grato per la generosa disponibilità espressami”.

L’architetto italiano mette così in bacheca un ulteriore successo che corona un 2013 già ricco di progetti prestigiosi.

Tra gli ultimi, vanno ricordati l’apertura del MuSe – Museo delle Scienze di Trento e del nuovo padiglione dell’Acquario di Genova dedicato ai cetacei, i mammiferi marini comunemente noti come balene, delfini e focene.

Nei prossimi mesi Renzo Piano sarà impegnato a Londra dove è in cantiere la realizzazzione di una nuova torre residenziale che sorgerà proprio accanto a una delle sue opere architettoniche più lussuose: The Shard, il  grattacielo più alto d’Europa.

Renzo Piano all'inaugurazione del MuSe - Museo delle Scienze di Trento

Avatar

Written by Chiara

Festival Letteratura Mantova 2013

In vacanza su un’isola privata