Regina Elisabetta sconvolta, brutto risveglio per lei: non accadeva dal 1952

Elisabetta II, la regina di 92 anni è stata questa mattina protagonista di un risveglio alquanto insolito. Negli ultimi giorni la sovrana, secondo indiscrezioni, era già parecchio di malumore, ragion per cui non sarà stato davvero facile per i suoi servitori rimediare a quanto accaduto oggi.

Elisabetta, regina del Regno unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord e dei Reami del Commonwealth, è parecchio in affanno, forse i troppi viaggi o le visite quotidiane a cui non può assolutamente mancare. A scuotere il suo animo in questi giorni una fake news diffusa lo scorso venerdì. Il nome del Principe Filippo, suo coniuge dal 1947, era finito tra le tendenze di Twitter, facendo pensare ad una sua scomparsa. Nel giro di poche ore infatti si era diffusa la notizia di una sua presunta morte. In realtà il 97enne duca di Edimburgo si trovava semplicemente in vacanza presso la residenza reale di Sandringham, nella contea di Norfolk. Secondo una fonte del Sun, la regina parecchio scossa e infastidita per l’accaduto avrebbe poi rassicurato il popolo, rivelando le reali buone condizioni del marito. Tra qualche giorno la regina si recherà a Balmoral, in Scozia, la sua tenuta preferita e il marito Filippo la raggiungerà. Potrà finalmente rilassarsi assieme al consorte. Ma non è tutto.

A smuovere i nervi forse già scossi della sovrana un risveglio alquanto turbolento. Stamani Sua Maestà non è stata svegliata come ogni giorno dal soave suono delle cornamuse reali. Non accadeva da 175 anni, l’ultima volta infatti era successo nel 1952. Una tradizione dunque interrotta: Elisabetta II, fa a meno della sua piacevole melodia mattutina e il suo umore pare risentirne. Vi pare poco? Un presagio funesto? Ad ogni modo l’incaricato di questo originale e importante compito, Pipe Major Scott Methven, ha dovuto allontanarsi per motivi familiari, quindi assente lui, è venuta meno anche la musica. L’entourage della Regina non ha avuto proprio il tempo materiale per trovare un degno sostituto. Chi farà da sveglia alla sovrana? È l’annosa domanda. Questa originale melodia era stata introdotta dalla bisnonna di Elisabetta II, sua Maestà la regina Vittoria, che è stata sul trono dal 1837 fino al 1901. In 175 anni 15 esperti suonatori di cornamuse, ben 11 sotto l’attuale lunghissimo Regno di Elisabetta II. È tempo di trovarne un altro? 

Avatar

Scritto da Cristina La Bella

Cristina La Bella è redattrice di UrbanPost. Nasce a Frosinone il 13 febbraio del 1991, quando in Ciociaria la neve non si vedeva ormai da anni e l’Italia tirava un sospiro di sollievo per la fine della guerra del Golfo. Sin da bambina sogna di diventare giornalista. Si laurea nel 2014 in "Lettere Moderne" e nel 2017 in "Filologia Moderna" all'Università La Sapienza di Roma. Il 16 aprile 2018 le viene conferito il riconoscimento di "Laureato Eccellente Sapienza" per il brillante percorso di studi. Cofondatrice di "Voci di Fondo", ha scritto, tra i tanti, con giornali quali "Prima Pagina Online", "Newsly" e "SuccedeOggi" e riviste letterarie come "Carte Allineate", "Fillide" ed "Euterpe". Nel tempo libero le piace leggere, vedere film e fare shopping. Il più grande amore: i suoi nipotini.

Parigi Fashion Week 2019: Louis Vuitton chiude la settimana della moda al Louvre

Giulia De Lellis nuovo fidanzato: chi ha sostituito Andrea Damante