Regata Storica di Venezia

Tra gondole e costumi d’epocaCon la città già sotto gli occhi del mondo, presa tra il Festilval del cinema e la Biennale, domenica prossima, 2 settembre, le acque della laguna di Venezia si animeranno per l’edizione 2012 della Regata Storica, momento culminante della stagione remiera che vede impegnate un gran numero di imbarcazioni tradizionali di ogni tipo.

Manifestazione dalla tradizione antichissima, viene fatta risalire alla metà del secolo XIII, legandola alla Festa delle Marie, anche se pare probabile che possa avere origini ancora più remote, visto che la città è indissolubilmente legata al mare fin dalle sue origini.

Ai giorni nostri, a rendere ancor più suggestivo l’evento c’è poi il corteo storico che precede le regate, durante il quale sono protagoniste decine di imbarcazioni tipiche cinquecentesche.

Condotte da gondolieri in costume, con i loro colori vivaci e le vistose decorazioni, trasportano il Doge, la Dogaressa e tutti i più alti rappresentanti della Magistratura veneziana, dando vita a un’emozionante ricostruzione del glorioso passato della Serenissima, una delle più ricche e potenti  tra le Repubbliche Marinare, la cui influenza si estendeva su tutto il Mediterraneo.

Seguono poi le gare, suddivise per categorie di età e per tipologia di imbarcazione, da quelle dedicate ai ragazzi, fino all’attesissima regata dei campioni su gondolini a due remi, l’evento clou della manifestazione.

Le agili imbarcazioni prendono il via dai Giardini di Castello, passando poi dal Bacino San Marco, dal Canal Grande e da Rialto, per poi tornare a sfrecciare sul Canal Grande, dove è possibile assistere allo sprint finale sul traguardo posto di fronte alla celebre “Machina”, lo spettacolare palco galleggiante allestito davanti al magnifico Palazzo Ca’ Foscari.

La Machina

Avatar

Written by Redazione

Manifesto, il nuovo profumo di YSL

MM6 apre a New York