Rachel Zoe per Tiffany

Vetrine d’autoreManca meno di una settimana agli Oscar 2012 e tutta Hollywood già si veste da gran festa.

Le vetrine di Tiffany, per celebrare l’84esima edizione degli Academy Awards, sono allestite niente di meno che da Rachel Zoe, stylist delle star, icona fashion e apprezzata designer.

Rachel Zoe rende omaggio a cinque decenni di glamour hollywoodiano, dagli anni 30 agli anni 70, nelle vetrine Tiffany & Co., utilizzando i gioielli del brand che catturano appieno lo spirito di ogni epoca.

La fashion victim classe 1971 ha realizzato i display delle vetrine per i negozi di New York, Beverly Hills, Honk Kong, Tokyo, Singapore e Londra.

“Vedere la mia interpretazione del glamour e del lusso all’interno delle vetrine Tiffany & Co. è un’esperienza incredibile,” ha detto Rachel Zoe, che cura l’immagine di alcune delle star più celebri del panorama internazionale come Anne Hathaway, Kate Hudson, Cameron Diaz, Eva Mendes e Jennifer Garner. “Tiffany è uno dei brand americani più iconici e sono onorata di aver avuto questa meravigliosa opportunità”, ha chiosato la Zoe, famosa per il suo spiccato senso della moda.

“Rachel Zoe ha portato un nuova ventata di stile sui red carpet e ora ha condiviso la sua visione creativa anche con Tiffany & Co.” Ha dichiarato Richard Moore, Vice Presidente del visual merchandising del brand americano. “Il suo nome si aggiunge a un selezionato gruppo di designer e artisti, incluso Andy Warhol, che nella storia hanno creato le vetrine di Tiffany & Co.”

Le vetrine del flagship store di New York Fifth Avenue sono un vero e proprio inno al glamour hollywoodiano.

Vetrina Tiffany a NYC con la spilla Fleur de Mer

Dall’eleganza delle stelle del cinema anni 30 con abiti di seta, piume e perle fino alle illustrazoni di orchidee e bamboo, accostate a pattern grafici dall’oro al nero degli anni 70, in cui risaltano i gioielli Tiffany & Co. in oro giallo con diamanti e pietre preziose, passando per i paparazzi degli anni 50 pronti ad immortalare i gioielli della griffe a stelle e strisce.

La vetrina dedicata agli anni 60 è senza dubbio la più prestigiosa.
Una scalinata bianca ruota intorno ad una colonna in metallo alla cui estremità si trova un prezioso da mille e una notte: la spilla Fleur de Mer disegnata da Jean Schlumberger, esposta per la prima volta da quando Tiffany l’ha acquisita all’asta dei gioielli appartenuti ad Elizabeth Taylor.

Written by Monica

Vismara MY Fast Explorer

Burberry, autunno-inverno 2012-2013