Quarantena in Puglia: sembrano i Caraibi invece è Otranto

Ben lontana dalle isole caraibiche, in Puglia, precisamente Salento, troviamo Otranto: spiaggia bianchissima avvolta da una pineta

Quella che ci appare davanti agli occhi sembra proprio una spiaggia dei Caraibi ma non lo è. Ben lontana dalle isole caraibiche, in Puglia, precisamente Salento, troviamo Otranto: spiaggia bianchissima avvolta da una pineta. Un meraviglioso affaccio su un mare racchiude in sé tutte le gradazioni di turchese. Più in giù le coordinate precise per andarla a visitare e un po’ di storia su di lei.

CREDITS: Roberto Leone

Spettacolare Baia dei Turchi, tra le più suggestive spiagge del Salento, qui catturata negli scatti del videomaker Roberto Leone, durante il lockdown. Insolitamente vuota, caraibica.

La Baia dei Turchi e la zona dei laghi Alimini sono classificate come Sito di importanza comunitaria (SIC). Nel gennaio 2007 il Fondo per l’Ambiente Italiano (FAI) ha inserito la baia dei Turchi tra i primi 100 luoghi da salvare in Italia. Nel gennaio 2009 le segnalazioni pervenute hanno condotto la baia dei Turchi al 12º posto nazionale (primo nella regione Puglia) nella classifica dei luoghi del cuore. Cercate di raggiungere Pescoluse quando soffia tramontana e il mare diventa una piscina piatta e incredibile.

La Puglia da amare

La Baia dei Turchi è una striscia costiera in cui cale e calette sabbiose si alternano alle rocce di tufo. A proteggere le spalle della spiaggia c’è un’ombreggiante pineta, contornata da una rigogliosa macchia mediterranea. La Baia dei Turchi si trova a pochi km da Otranto e si raggiunge percorrendo la litoranea che da San Foca porta verso Gallipoli svoltando più o meno all’altezza dei Laghi Alimini. Le spiaggie di Marina di Pescoluse sono note al mondo come le Maldive del Salento. L’acqua è vitrea e la sabbia bianca. La spiaggia, solitamente affollata anche durante le giornate di sole primaverile, a causa della quarantena è deserta e immobile. Nei suoi suoni, odori, colori incontaminati emerge, spettacolare, la sua bellezza.

La fotografia, di Roberto Leone, risale al 18 aprile. Il videomaker ha chiesto e ottenuto il nulla osta dalla Questura di Lecce per girare tutta la provincia di Lecce. L’obiettivo è quello di girare un documentario sul Salento, commissionato dalla Regione stessa e dal FAI (Fondo Ambiente Italiano). Così Leone, ci ha fatto dono del suo scatto surreale.
Seguitelo sui suoi canali: airfilm.it
Instagram: robertoleone_airfilm.it

Le 10 case più costose e lussuose del mondo: un viaggio unico da Londra a Mumbai

 

Avatar

Written by Erika Barone

Mascherine fashion: la nuova tendenza del momento da Louis Vuitton a Balenciaga

Richard Gere papà a 70 anni: l'età è solo un numero per chi ha il tempo di contare

Richard Gere di nuovo papà a 70 anni: l’età è solo un numero per chi ha il tempo di contare