Quando il casinò fa tendenza: dal nuovo look del Palace di Montecarlo all’eleganza dei croupier online

Dal restyling della Place du Casino monegasca alle sfilate delle alte case di moda, ai dresscode richiesti per entrare nei casinò, passando per l’eleganza richiesta ai croupier online: quando anche il gioco d’azzardo è fashion

La Piazza del Casinò di Montecarlo torna a vivere più bella che mai, e si presenta in una nuova veste, tra il recupero dello storico percorso del Gran Premio di Formula 1 e avveniristiche architetture, senza dimenticare la vita mondana e, soprattutto, l’alta moda.

Dall’ormai celebre Place du Casino infatti si può ora entrare nel cuore modaiolo della cittadina, partendo proprio dal nuovissimo quartiere One Monte-Carlo, che offre una passeggiata, all’insegna dello shopping più sfrenato, tra le prestigiose vetrine di Cartier, Chanel, Dior.

Se le boutique della promenade attirano di certo i turisti e i fashion addicted di ognidove, vero è che l’abito, nell’ambiente dei casinò, “fa il monaco”, e le vetrine delle più famose case di moda nel mondo presenti nel Principato possono di certo aiutare nella scelta del giusto outfit per una serata all’insegna del gioco.

Alcuni casinò, del resto, richiedono un look adatto all’occasione.

Basta soltanto guardare le indicazioni sul dress code del Casinò di Venezia, alla cui rispettiva voce nel sito si apprende che, se le donne possono indossare anche abiti casual, non sono ammessi per gli uomini pantaloncini corti, canottiere e ciabatte o infradito. L’invito della direzione –  rispetto al quale gli addetti all’accoglienza possono riservarsi di non ammettere le persone non idonee nell’abbigliamento -,è comunque flessibile, e sono accettati, per i maschi, pantaloni sotto il ginocchio, polo e camicie. 

Del resto il look da tenere nelle sale da gioco è spesso soggetto a delle rigide regole, che coinvolgono, oltre che i visitatori, anche gli stessi croupier… e non solo quelli fisici, ma anche quelli virtuali. 

Sì perché – visto il successo del gioco online -, piuttosto ricercata all’interno degli annunci lavorativi nel web è anche la figura del croupier virtuale, una persona fisica che opera però tramite il mezzo Internet, e al quale si richiede, in ogni caso, eleganza e bella presenza. In questo modo, chi preferisce il poker online rispetto all’esperienza reale, ha modo di vedere comunque ricreato intorno a sé tutto l’ambiente elegante e lussuoso del gioco, dal tavolo verde agli addetti ai lavori, passando per gli arredamenti storici e per le pregiate location. 

I palazzi dei casinò, del resto – normalmente frequentati anche da molti attori e da molti vip -, oltre che avere fatto da set a importanti film nelle sedi storiche (si pensi a SanRemo), sono anche stati scelti, spesso, come sfondo ideale per importanti sfilate, da quella – in collaborazione con The Mall – presso il Teatro del Casinò della nota località “dei fiori” sanremese, in vista del rilancio del Festival, fino a quella, studiata dall’eclettico Karl Lagerfeld per la maison Chanel, tutta tematizzata intorno a questo ambiente, alla presenza di attori e musicisti del calibro di Vanessa Paradis, Kirsten Stewart e Julianne Moore.

 

Avatar

Written by Redazione

Giorgio Armani primavera/estate 2021. Le sue sfilate saranno in tv e sui social

Harry e Meghan

“Non ti devo nulla”: Il principe Harry e Meghan Markle fanno da sè. “È l’inizio di una nuova vita”