Progetto Calabiana Milano

Uno spazio polifunzionale dedicato al lusso a 360 gradi
Milano è storicamente il cuore pulsante del design e della moda made in Italy.

Poco più a sud del centro storico meneghino, in zona Ripamonti, è stata inaugurata una nuova realtà architettonica in cui troveranno ospitalità progetti legati proprio al mondo della moda e del design, ma anche dell’arte e del luxfood.

Progetto Calabiana Milano, in via Calabiana 6, è uno spazio polifunzionale dedicato allo sviluppo del business internazionale, nato da un’ idea creativa e imprenditoriale di M.Seventy che ha coinvolto Marina Salomon come partner, affidando il compito di progettare e dare vita allo spazio a 4 creativi: Antonio Cappelli (organizzatore teatrale), Carlo Mariani (owner progettista Exhibition Design), Massimiliano Bizzi (creatore di White) e Mirko Rizzi (imprenditore e direttore artistico Marselleria).

I brand del lusso potranno contare su 9mila metri quadrati per esporre le collezioni, scegliendo di seguire il proprio business in prima persona o di avvalersi di professionisti messi a disposizione dalla struttura che prevede servizi di reception, segreteria, ufficio stampa, consulenza sul prodotto, web strategy, fotografi e non solo.

Progetto Calabiana Milano rianima così i locali di una ex cartiera che sorge a ridosso di un quartiere gettonato da maison del calibro di Bottega Veneta, Burberry, Dolce & Gabbana.

“E’ un progetto nel quale credo moltissimo – dichiara Marina Salomonche considero un’importante apertura ai mondi di eccellenza nati e rappresentati a Milano, e che a Milano devono rimanere. In barba a chi vorrebbe questa città sul viale del tramonto, ma che invece, in piena crisi economica, con Calabiana, sta diventando il riferimento di molte giovani aziende e il posto di lavoro di tanti ragazzi”.

www.progettocalabiana.com

Written by Chiara

Beckham vola a Parigi

Ferragamo, +17% per i ricavi 2012