Profumi: i migliori brand del mercato

Il profumo è indubbiamente uno dei prodotti che preferiamo acquistare. È indispensabile; poco prima di uscire, una spruzzata di profumo non può mai mancare.

In commercio, troviamo numerosi brand che realizzano profumi magnifici, dall’odore inebriante, utilizzando ingredienti e tecniche di lavorazione sopraffini. Note sono, infatti, quelle persone che lavorano nell’industria cosmetica per realizzare delle note profumate alternative, che possano stupire i clienti.

Sul panorama mondiale attuale, quali sono i brand più competitivi in questo settore? Oltre a parlarvi dei migliori brand, vi daremo anche qualche consiglio sugli acquisti: come possiamo scegliere il profumo giusto per noi? Non è così facile come sembra!

 

Profumi migliori: quali sono i brand da considerare? 

 

Per parlarvi dei migliori profumi, abbiamo deciso di seguire anche e soprattutto il parere dell’Accademia del Profumo, il cui scopo è quello di valorizzare il profumo non solo come oggetto di design, ma come un vero e proprio elemento essenziale, e Douglas, una delle aziende internazionali di profumi e make-up più famose al mondo. Uno dei profumi più interessanti del settore e che ha vinto per tutto il 2019 è sicuramente di Giorgio Armani, “Sì Passione”. Questo profumo è stato creato da Julie Massé: è l’ideale per le donne, poiché, come suggerisce il nome stesso, esprime passionalità, grande sensualità e il suo è un effluvio inebriante.

I profumi “Sì” di Armani sono dopotutto un vero e proprio marchio di fabbrica. Le loro note – ma in generale tutte le note dei profumi Armani – danno un tocco di classe irrinunciabile. Questo profumo, nello specifico, racchiude in sé tutte le meraviglie del gelsomino, della vaniglia, dei boccioli di rosa, per ottenere un concentrato di fruttuosità e passionalità. A dare maggiore risalto alla nota fruttata è il cedro, oltre al legno d’ambra, per una robustezza impareggiabile. 

Nella lista dei migliori brand per quanto riguarda il profumo, crediamo che non possa assolutamente mancare Dior. Che sia per uomo o per donna, i profumi Dior sono caratteristici, si contraddistinguono per il loro effluvio delicato, talvolta dalle spezie calde. Sontuoso ed elegante, il profumo Dior dell’anno è stato il Sauvage, un profumo per uomo. La formula di questo profumo è davvero particolare: dal bergamotto al pepe rosa, tra note piccanti e decise, ritroviamo nella formula anche l’anice stellato e la noce moscata. 

Altri due brand che non possiamo non citare sono sicuramente Yves Saint Laurent e l’Acqua di Parma. L’Eau de Parfum di YSL è sicuramente uno dei profumi che più ottiene riscontri e successi. È un brand storico, che unisce in sé l’effluvio moderno sposandosi con toni del passato. Quest’anno è stato molto apprezzato Y Eau De Parfum, un profumo per uovo realizzato da Dominique Ropion. Quest’ultimo è famoso in tutto il mondo per il suo olfatto. Per Acqua di Parma, invece, è stato molto apprezzato Chinotto di Liguria. Ha ricevuto moltissime recensioni positive dai clienti; dopotutto, anche in questo caso, ci troviamo di fronte a un brand che nel settore dei profumi si è sempre contraddistinto. 

 

Come scegliere il profumo giusto 

 

Come possiamo scegliere il profumo da indossare al meglio? Vi abbiamo suggerito i brand più “agguerriti” del settore, ma ci rendiamo conto che allo stesso tempo il profumo è una scelta decisamente personale. Ognuno di noi ha gusti differenti! A volte, oltre alle note, abbiamo anche dei brand che tendiamo a preferire, proprio perché ci permettono di “indossare” quella nota, quell’effluvio che abbiamo sempre immaginato. 

Ovviamente, prima di scegliere il profumo, possiamo sicuramente fare delle prove. Per esempio, andando in negozio, osserviamo i brand di cui vi abbiamo parlato: ognuno di loro ha delle profumazioni totalmente differenti. È naturale, dopotutto: un profumo non è mai uguale a un altro. Una cosa, però, possiamo dirvela: è molto meglio investire su un profumo di qualità, invece di acquistarne uno scadente, poiché le sostanze al suo interno devono essere controllate.

Avatar

Scritto da Redazione

Billie Eilish rivela: «Instagram scomparirà presto se questa cosa del "no like" rimarrà»

Billie Eilish rivela: «Instagram scomparirà presto se questa cosa del “no like” rimarrà»

Miley Cyrus cambia look: taglio corto, tendenze Autunno/Inverno 2020