Professioni più richieste 2017: i trend nel settore del lusso e del fashion

Le professioni più richieste nel settore della moda e del lusso

Il settore del lusso è un mondo in continuo fermento che, ovviamente, è alla continua ricerca di professionisti. Ma quali sono le professioni più richieste all’interno del panorama del fashion e del luxury? Secondo PageGroup – società leader mondiale nella ricerca e selezione di personale – i trend di ricerca di personale si focalizzano soprattutto sull’internazionalizzazione e sull’in-store experience.

A pochi giorni dall’apertura della Milano Fashion Week di settembre 2017, PageGroup – società leader mondiale nel recruitment con i brand Page Executive, Michael Page e Page Personnel – si è impegnata a stilare i trend del momento della ricerca del personale all’interno del settore del lusso ma anche del fashion. Ciò che emerge è una sempre maggiore attenzione all’esperienza di acquisto del cliente, anche per differenziarsi dai competitor e dare valore al retail fisico rispetto alla costante crescita dell’e-commerce. In particolare, la società evidenzia un maggior numero di ricerche di CRM Manager, Training Manager e Customer Experience Manager.

A trainare il settore e quindi il numero di professionisti ricercati sono i brand del “Lusso accessibile” ovvero quelli che propongono un prodotto di alta qualità ma distribuito su una scala più ampia. Per queste aziende il marketing del brand ha un ruolo principe: le professioni più richieste in questo caso sono quelle che riguardano il personale di vendita in-store, che ad oggi rappresenta più che mai il biglietto da visita di una boutique. Da mettere in evidenza, infine, è l’attenzione costante e sempre maggiore verso i mercati esteri: è proprio per questo motivo che nel settore della moda e del lusso continua ad aumentare la ricerca di professionisti che si occupino di export.

Rebecca Fassone

Written by Rebecca Fassone

Tendenze make up autunno inverno 2017/2018: i must have per la prossima stagione

Mostra Picasso Roma 2017: alle Scuderie del Quirinale oltre 100 opere “Tra Cubismo e Classicismo”