Professionale e femminile: il look delle giornaliste televisive

Dalla vecchia guardia ai giovani talenti, le giornaliste televisive sono punti di riferimento per i telespettatori che, quotidianamente, le vedono apparire in video. Ma a far notizia, ad attirare l’attenzione, spesso non è soltanto il sommario del tg, ma anche il look dell’anchorwoman di turno. Dai capelli, alla giacca, dal trucco alla scelta degli occhiali, le giornaliste televisive fanno tendenza e sono delle vere e proprie influencer in fatto di abbigliamento professionale, ma d’impatto.

look giornalista

I look delle professioniste dell’informazione, in particolare le conduttrici del tg, hanno in comune l’eleganza. Si tratta infatti di abiti professionali, completi, tailleur, camicie, accompagnate a volte da gioielli e da chiome sempre perfette, appena phonate. Pur non avendo un camerino, né un costumista, però, ognuna di noi può trarre dai look delle giornaliste televisive spunti e idee per essere professionali e femminili allo stesso tempo.

Cesara Buonamici: occhiali da vista e gioielli importanti

Classe 1957, Cesara Buonamici è per gli italiani il volto del Tg5. Alla conduzione sin dall’edizione di lancio nel 1992, ad oggi è una delle giornaliste italiane più conosciute e amate.

cesara buonamici

Il suo look è elegante, ma mai scontato. Predilige l’uso di giacche dalle fantasie e dai colori molto particolari, che le donano un aspetto fresco e giovanile. Spesso impreziosisce la scollatura con grosse collane o orecchini importanti, ma il suo tratto distintivo, da qualche anno, sono gli occhiali da vista. Colorati, vivaci, dalle forme sempre diverse, gli occhiali sono un vero e proprio must della giornalista, soprattutto da quando ha manifestato un problema all’occhio dovuto a una nevralgia al nervo trigemino.
I capelli sono naturali, castani, di media lunghezza, mossi in morbide onde ottenute asciugandoli con spazzola e phon. Il trucco insiste sulle guance, sempre illuminate dal blush e sulle labbra, spesso dipinte di colori accesi.

Manuela Moreno, una giornalista in latex

Manuela Moreno, volto storico del Tg2, è una donna che sa come coniugare perfettamente professionalità e femminilità. Con un fisico pieno e sensuale da far invidia alle ventenni di oggi, la Moreno stupisce i telespettatori con look che mettono in evidenza, con eleganza, le sue forme. Fece scalpore il vestito in latex bordeaux indossato proprio in Rai, che fece scatenare i fan con commenti entusiasti e stupiti.

Manuela_Moreno

In generale, il suo è un look professionale, ma che trasmette forza e sicurezza. Camicie morbide, nere o bianche, abbinate a gonne a vita alta con spacco centrale o laterale sono capi cardine del suo outfit.

View this post on Instagram

Ci vediamo stasera 20.30 #tg2

A post shared by Manuela Moreno (@nunimoreno) on

I capelli scendono morbidi sulle spalle e incorniciano un volto dove a far da padrone sono gli occhi, delineati da smokey dai colori neutri e tanto mascara. Le labbra carnose sono spesso dipinte di toni nude mat o lucidi, sempre nello stile my lips but better, ma definite dall’uso della matita.

Valentina Bendicenti, capelli corti e smokey eyes a Skytg24

Inviata speciale a Nassirya e Baghdad, Valentina Bendicenti è uno dei volti di SkyTg24, già dal 2003. Il suo look è caratterizzato dal taglio di capelli corto e sbarazzino, che le mette in evidenza gli occhi e le spalle. Ed è proprio su quest’ultime che giocano i suoi outfit, composti da abiti e maglioncini dallo scollo a barca o profondo a V. Molto utilizzate anche le camicie che mettono in evidenza il collo, abbinate a gonne a tubino.

Nonostante le scollature, non è solita indossare collane, ma preferisce un look minimal, dove l’attenzione è sullo sguardo, intenso e penetrante.
Non a caso, ll trucco è strong: fa da padrone lo smokey eyes scuro al quale associa delle labbra sui toni del rosa, ben  definite dalla matita.

Tre esempi, questi, di look diversi, ma che in comune hanno proprio la capacità di distinguersi, di avere delle costanti che possano essere ricordate e riconosciute dai telespettatori. Sono, inoltre, la prova che un outfit professionale può essere femminile e viceversa. Non c’è nulla di più bello di una donna forte, sicura di sé che non teme di mostrare la sua personalità (e perché no, la sua sensualità), riuscendo ad adattarla anche agli ambienti più formali, sia essa espressa con un taglio sbarazzino, con tessuti fuori dal comune o con occhiali da vista coloratissimi.

Bvlgari, Bella Hadid e Gabrielle Caunesil per la nuova collezione accessori F/W 2019

Oscar 2019, i look più belli e discussi del red carpet: parola d’ordine “Star”