Principe Harry e Cressida, titoli di coda

Finita la llaison

C’è chi si fidanza e chi invece inaspettatamente torna su piazza.

Se George Clooney è prossimo alle nozze con l’avvocato Amal Alamuddin, il Principe Harry torna single.

Come riportano tutti i media anglossassoni, sembra proprio che il rampollo di casa Windsor e Cressida Bonas si siano lasciati, solo un mese dopo la loro prima uscita pubblica insieme.

Era inizio marzo, quando la 24enne di sange blu e il figlio di Carlo e Lady Diana sono stati fotografati alla Wembley Arena in occasione dell’evento charity We Day,  non riparmiando abbracci, sorrisi e sguardi romantici a favor di camera.

Ciò aveva fatto aumentare le voci di un vicinissimo fidanzamento reale con tanto di incontro con la Regina nella tenuta di Balmoral in programma questa estate.

Ma pare che l’idilio si sia incrinato nelle ultime settimane, tanto da decidere di dirsi addio. Secondo People, la signorina Bonas “voleva troppe attenzioni, non funzionava più tra loro”.

Anche il britannico Daily Mail conferma la rottura, ma non la motivazione: un amico vicino alla coppia ha svelato alla testata che la divisione è stata “molto più che amichevole” e che “hanno solo deciso di andare per la propria strada”.

La fonte ha poi detto che Cressy desidera “concentrarsi sulla sua carriera”; recentemente si è diplomata alla scuola di ballo Laban e sta attualmente lavorando per una società di marketing a Soho.

Un’altra amica di Cressida ha dichiarato al magazine che la socialitè ha “solo 25 anni” e vuole fare ancora tante esperienze prima di accasarsi, mentre “Harry ne ha 30 quest’anno, ed è in una fase diversa della sua vita”.

Il quarto in linea di successione, e la fidanzata si sono conosciuti un party organizzato dalla cugina, la principessa Beatrice, nel maggio 2012 ma fanno coppia fissa da febbraio, quando la Bonas si è unita a Harry e alle sue cugine per una settimana bianca in Svizzera.

Principe Harry e Cressida prima uscita pubblica insieme

Written by Monica

Notte Bianca Firenze 2014

Stefano Ricci per il Ponte Vecchio