Prada Candy Florale

Il nuovo profumo

Lèa Seydoux torna a vestire i panni di Candy, la fresca, ironica e frizzante incarnazione del noto profumo di Prada.

La protagonista dei film di Woody Allen e di Wes Anderson, e Palma d’oro a Cannes 2013 con La vità di Adele, dopo essere stata il volto della campagna di Prada Candy e di Prada Candy L’Eau è di nuovo la testimonial della nuova campagna pubblicitaria del nuovissimo Prada Candy Florale, scattata da Steven Meisel.

L’ultimo profumo della maison milanese, come suggerisce il nome, nasce dal concetto di un fiore immaginario e unico creato apposta per la sua musa, che non può accontentarsi un esemplare qualsiasi.

La ricerca del fiore perfetto porta in un viaggio olfattivo surreale, dove una miriade di note floreali si fondono per creare un’essenza piena di verve e vitalità.

Prada Candy Florale

La leggera nota vivace della fragranza, creata da Daniela Andrier sotto la direzione creativa  di Miuccia Prada, incontra dolci note cipriate che ne evocano la grazia primaverile; un accenno finale di note calde e di miele rispecchia invece l’essenza sensuale di  Candy.

Anche il packaging di Prada Candy Florale è un omaggio alla femminilità, grazie alla scelta del bianco e rosa, sia per il flacone, il cui fondo ricurvo laccato mette in risalto il jus rosa chiaro della fragranza, sia nella confezione in cui campeggia un iconico fiore Prada.

Steven Meisel ritrae Lèa Seydoux per Prada Candy Florale

Written by Monica

Mykita e Maison Martin Margiela

Kate Middleton mostra la scollatura