Porsche offerte di lavoro: nuove posizioni aperte in Italia

Porsche, la celebre azienda tedesca di auto sportive di lusso è alla ricerca di profili professionali da inserire nel proprio organico.

La storica società automobilistica offre interessanti opportunità di lavoro nelle sedi produttive e di vendita in Italia. Diversi tipi di contratti previsti: assunzioni a tempo determinato, indeterminato e stage. La Porsche viene fondata nel 1931 a Stoccarda, grazie all’intraprendenza del fondatore Ferdinand Porsche, ingegnere e imprenditore di professione. Proprio di questi è il progetto originale di una delle più famose automobili del XX Secolo: il Maggiolino VolksWagen. Pare che a spingere Ferdinand Porsche a creare l’autovettura sia stato lo stesso Adolf Hitler. Soltanto a partire dal 1948 si cominciano a vedere in circolazione le prime autovetture con marchio Porsche, e stiamo parlando del famoso modello 356. Il 1963 è l’anno della creazione della vettura simbolo dell’azienda di Stoccarda: la Porsche 911, vettura sportiva il cui progetto iniziale risale alla metà degli Anni ’50. Dal 2012 l’azienda è sotto il controllo della Voklswagen, che attualmente vanta circa 27.000 dipendenti.

Sul sito ufficiale sono state pubblicate le posizioni che attualmente l’azienda Porsche cerca nel Belpaese:

  • Stage Marketing Specialist – Milano
  • Technical Service & Training Manager – Padova
  • Mechanical Technician for tire testing (limited to 6 months) – Nardò
  • Fahrzeugmechaniker/in Reifenerprobung befristet auf 6 Monate – Nardò
  • Operational Excellence Consultant – Focus Food Industry – Milano
  • Product Innovation and Development Consultant – Milan
  • Supply Chain Management Consultant – Milan
  • Corporate Development Consultant – Milan
  • After Sales Manager – Padova

Chi volesse avere maggiori info, requisiti richiesti, e avere ulteriori dettagli sul tipo retribuzione e contratto non deve fare altro che andare sul sito ufficiale di Porsche. Qui troverà non soltanto le posizioni aperte in Italia, con relativi dettagli, ma anche all’estero. In più, chi pensasse di non essere adatto alla figure professionali di cui necessità ora l’azienda, ma volesse comunque provare ad entrare nel gruppo, non deve fare altro che inviare un propria candidatura spontanea, con tanto di curriculum vitae.

Avatar

Scritto da Cristina La Bella

Cristina La Bella è redattrice di UrbanPost. Nasce a Frosinone il 13 febbraio del 1991, quando in Ciociaria la neve non si vedeva ormai da anni e l’Italia tirava un sospiro di sollievo per la fine della guerra del Golfo. Sin da bambina sogna di diventare giornalista. Si laurea nel 2014 in "Lettere Moderne" e nel 2017 in "Filologia Moderna" all'Università La Sapienza di Roma. Il 16 aprile 2018 le viene conferito il riconoscimento di "Laureato Eccellente Sapienza" per il brillante percorso di studi. Cofondatrice di "Voci di Fondo", ha scritto, tra i tanti, con giornali quali "Prima Pagina Online", "Newsly" e "SuccedeOggi" e riviste letterarie come "Carte Allineate", "Fillide" ed "Euterpe". Nel tempo libero le piace leggere, vedere film e fare shopping. Il più grande amore: i suoi nipotini.

Selma Blair malattia, l’annuncio drammatico su Instagram: “Ho la sclerosi multipla”

Alberto Angela rivela: «Sono sempre in giro. Faccio le tre di notte. Ho scoperto una donna pazzesca!»