Ponte del primo maggio a Monaco

E nei dintorniMonaco di Baviera è una delle città più note e amate della Germania, famosa soprattutto per l’Oktoberfest, la festa della birra che tra fine settembre e inizio ottobre attrae ogni anno milioni di persone.

Se volete però scoprire la capitale della Baviera in un momento più tranquillo, potete approfittare della primavera.

L’inizio di maggio è particolarmente indicato per visitare la città e i dintorni, offrendo un clima molto gradevole e alcune manifestazioni interessanti.

Proprio il primo giorno del mese in città e in tutta la regione si celebra la festa dell’albero, che coincide con l’arrivo della birra di maggio.

Fino al 6 invece, la zona di Mariahilfplatz è animata dall’Auer Dult, una specie di mercatino delle pulci le cui origini risalgono al 1310.

Oggi gli amanti dello shopping, girando tra le bancarelle, possono trovare oggetti di antiquariato, abiti vintage e prodotti dell’artigianato locale. Qui, insieme ad articoli di scarso o modesto valore, con un po’ di fortuna può anche capitare di imbattersi in qualche pezzo di pregio.

Sempre fino al 6 maggio, la zona di Theresienwiese, famosa per ospitare l’Oktoberfest, fa invece da location per la Frühlingsfest, festa dedicata alla primavera con musiche, giochi per i più piccoli e l’immancabile presenza della birra.

Come gli amanti del calcio poi sicuramente sapranno, il 19 maggio a Monaco si terrà la finale di Champions League, durante la quale la città sarà sicuramente invasa dai supporter delle squadre che scenderanno in campo per contendersi il trofeo.

Se però preferite evitare il possibile caos legato all’evento, potreste cogliere l’occasione per rilassarvi un po’ godendo della tranquilla atmosfera dei laghi vicini.

A pochi chilometri a sud di Monaco, ad esempio, si trova lo Starnberger See, oggi soprattutto rinomato come meta amata dai vip tedeschi, sulle cui sponde sorgono alcune delle ville più belle di tutta la Baviera.

Mandarin Oriental Monaco

Alcune di queste furono volute e frequentate in passato da Ludwig II,  noto come il re delle fiabe, costruttore di castelli come quello famosissimo di Neuschwanstein.

Il vostro soggiorno a Monaco potrebbe anche essere l’occasione di soggiornare al Mandarin Oriental Munich, vero resort di lusso che sorge in posizione centralissima, nel quartiere dell’Alstadt, a pochi minuti da Marienplatz.

L’hotel, dal fascino neorinascimentale, offre un’accoglienza di altissimo livello e dalle camere è possibile ammirare un incredibile panorama della città.

Se poi siete anche amanti dell’haute cuisine, potrete godere delle creazioni di Simon Larese, chef stellato Michelin che dirige il Mark’s, ristorante principale del resort e uno dei più apprezzati di Monaco.

Written by Redazione

AgustaWestland AW609

Villeroy & Boch, vasi di primavera