PlayStation 4, asta charity

L’iniziativa firmata Sony e Terre des Hommes

A Natale si è tutti più buoni e anche Sony si fa promotrice di una nobile causa.

Per festeggiare i suoi primi 20 anni, PlayStation ha scelto la onlus Terre des Hommes per dare il via a un’asta online di beneficenza con lo scopo di raccogliere fondi per garantire cure e assistenza a 600 minori vittime di violenza.

L’azienda ha messo all’incanto 50 PlayStation 4 20th Anniversary Edition, un’edizione limitata della console dotata dell’architettura tecnologica di PS4, ma con i colori della prima PlayStation lanciata sul mercato nel 1994.

Da oggi, 9 dicembre, al 25 gennaio basterà andare sul portale di CharityStars e fare la propria offerta.

Il progetto di Terre des Hommes mira a garantire sostegno psicologico e cure mediche a 600 bambini e adolescenti presso alcuni centri, in Sicilia, dove sono accolti minori stranieri che arrivano non accompagnati in Italia e presso alcuni presidi ospedalieri di Lombardia e Piemonte impegnati nella prevenzione, cura e assistenza dei bambini vittime di violenza. Inoltre il progetto prevede anche un percorso di formazione per il personale sanitario e per i pediatri nelle attività di prevenzione agli abusi sui minori.

PlayStation 4 20th Anniversary Edition

Marco Saletta, General Manager di Sony Computer Entertainment Italia ha dichiarato: “come PlayStation Italia riteniamo che ogni bambino dovrebbe avere la possibilità di crescere con gioia e spensieratezza, senza conoscere il significato della parola violenza. Purtroppo non tutti hanno questa fortuna. Per questo siamo orgogliosi di collaborare con Terre des Hommes a un progetto che speriamo possa contribuire a donare allegria, divertimento e sana passione per il gioco a tutti i bambini che, per diversi motivi, hanno avuto un percorso di accesso al gioco più difficile.”

Paolo Ferrara, Responsabile Comunicazione e Raccolta Fondi di Terre des Hommes, ha detto: “siamo fieri che un’azienda come Sony Computer Entertainment Italia abbia scelto di celebrare una ricorrenza così importante sostenendo la nostra attività in Italia rivolta ai minori vittime di abuso. Grazie a quest’iniziativa e all’asta che prenderà il via sulla piattaforma di CharityStars potremo aiutare 600 bambini e adolescenti e formare il personale sanitario e i pediatri che accolgono e curano le piccole vittime”.

Francesco Nazari Fusetti, CEO di CharityStars ha affermato: “è un vero privilegio per la nostra piattaforma poter mettere all’asta 50 PlayStation4 20th Anniversary Edition. Dopo lo sport, la moda, l’arte e il design speriamo di poter contribuire a realizzare numerose attività che coinvolgano il mondo della tecnologia e del collezionismo, sempre per una buona causa”.

Avatar

Scritto da Chiara

Next Generation, i vincitori della nona edizione

Hogwarts, a scuola come Harry Potter