Fuorisalone 2019: Tortona presenta “The playful living” una nuova casa

Natalina Ginsburg
18/03/2019

Fuorisalone 2019 presenta "The playful living", un progetto che unisce design e idee per perseguire un obbiettivo semplice: portare il gioco in ogni aspetto della vita quotidiana

Fuorisalone 2019: Tortona presenta “The playful living” una nuova casa

In occasione del Fuorisalone 2019, a Milano dal 9 al 14 aprile, via Tortona ospiterà una casa pensata per le famiglie contemporanee, protagonista dell’innovativo progetto “The playful living“. Cosa sarà possibile fare? Un’esperienza senza precedenti che sicuramente varrà un pit stop in via Tortona: sarà infatti possibile visitare un appartamento di 150 mq, dove vivere e crescere sarà semplice e piacevole. A renderlo possibile sono oggetti, materiali, luci e soluzioni d’arredo che trasformano i gesti della vita quotidiana in un gioco condiviso tra adulti e bambini.

Playful living è un’idea innovativa che gode della partnership del CILAB – Laboratorio di Ricerca del Politecnico di Milano (in qualità di Comitato Scientifico) e che si prefigge di rendere funzionale il concetto di design al mondo dell’apprendimento dedicato ai più piccoli. Come lo fa? Attraverso il dialogo tra grandi, piccini e componenti d’arredo dei due piani dell’appartamento. Con talk, tavole rotonde e laboratori si parlerà delle famiglie contemporanee, per discutere di necessità e stili di vita in cambiamento, da conciliare in modo creativo. In questo modo il gioco verrà portato all’interno di ogni aspetto della vita quotidiana con espedienti semplici, razionali e proprio per questo estremamente efficaci. In questo modo la casa sarà un luogo di pubblico accesso per le emozioni, per crescere e creare ricordi per tutta la vita.

All’Opificio 31 di Via Tortona i visitatori potranno saggiare un nuovo stile dell’abitare, un moodboard da cui partire e da mixare per trovare soluzioni personalizzate. I mobili si costruiscono ad incastro, come giocattoli, le luci creano ambienti colorati ed immersivi e i materiali solleticano i sensi, come le superfici in legno e i tessuti tecnici ricavati dalla plastica riciclata.

Diversi colori riempiono le pareti e i pavimenti delle stanze, in cui è possibile fermarsi a giocare con device tecnologici, oppure intrattenersi con giochi tradizionali in legno. Ci sarà spazio anche per scoprire profumi e sapori che sanno unire sogni e fantasie di persone di ogni età. A rendere unico questo luogo nel panorama del Fuorisalone è il calendario quotidiano di incontri rivolti a professionisti, adulti, genitori e bambini per i quali saranno organizzati numerosi laboratori creativi tenuti da designer e illustratori.

https://www.instagram.com/p/Bu_kWcrHDrO/