Pitti Uomo 86, La Perla PE 2015

Un nuovo concetto di loungewear e beachwear

Dopo Z Zegna, ospite d’onore di Pitti, ecco che la 86esima edizione della kermesse ha ospitato, tra le altre, anche la collezione primavera estate 2015 di La Perla.

La maison, forte di un nuovo management e di una nuova proprietà, ha approfittato della kermesse fiorentina per lanciare un nuovo concetto di loungewear e beachwear maschili.

Disegnata da Emiliano Rinaldi la nuova collezione è mix di materiali e capi diversi ispirati all’arte di Pietro Fornasetti che richiamano il mondo sottomarino e sottolineano un taglio decisamente sartoriale.

Il rilancio del marchio sta dunque nella diversificazione, attuata con la linea uomo, e nella trasformazione, lo stereotipato uomo in vestaglia di seta ha ora un allure più sportivo.

A dare un aspetto rilassato e disincatanto ai capi ci pensa l’alternanza di tessuti preziosi, rubati al mondo della lingerie femminile, e tecnici. In passerella salgono kimono, camicie trasparenti e cappotti leggeri; per quanto riguarda il beachwear ecco che Rinaldi per La Perla sceglie un insolito tessuto in Lycra illuminato da effetti iridescenti che ricordano le scaglie di pesce.
Tra i pezzi più particolare una muta e il costume intero stile Twenties.

Written by Francesca

People, gli scapoli più sexy del 2014

Independence Day 2014 anche in Italia