Pitti Uomo 85, N 21

Autunno inverno 2014-2015

Era attesissima la prima collezione uomo targata N°21 andata in scena qualche giorno fa a Pitti Uomo 85.

Il designer partenopeo Alessandro dell’Acqua, Special Project della Fondazione Pitti Discover, non ha deluso le aspettative, firmando capi, dedicati autunno inverno 2014-2015, che abbattono ogni tipo di barriera di genere e stile.

Protagonisti dello show fiorentino ventuno look senza troppi fronzoli. Gli outfit si costruiscono alternando: cappotti a doppiopetto, parka, montgomery, giubbotti da aviatore, maglie felpe e pantaloni affusolati e ad astuccio.

Se i capi dunque sono basici e le forme pulite, sono le lavorazioni e i trattamenti ad affascinare Dell’Acqua.

Anticonformista, l’uomo N 21 infrange le regole e indossa con disinvoltura un vestito di pizzo, qui dall’effetto broccato, rompendo così anche l’ultimo tabù del fashion e rubando al guardaroba femminile il suo baluardo di seduzione.

La palette tocca i toni del cammello, verde, blu navy, azzurro, grigio e nero. Tocco di colore il rosso caccia e le stampe, check o dall’ispirazione equestre.

I calzini da montagna riproposti però in una versione iper ricamata e da indossare con scarpe stringate bicolor a suola alta.

Written by Francesca

UniCredit Tower in mostra a Milano

Oscar 2014, Sorrentino e le altre nomination