Non solo eleganza

Capi classici e sportivi per l’uomo che cerca lo stile in ogni situazione

Ecco le collezioni primavera-estate 2009, tra cenni classici e mood sportivi, per uomini che non dimenticano lo stile in ogni situazione.

Tra i primi, i capi della linea Tincati Milano, che si ispirano alle estati nella Versilia degli anni ’70. L’eleganza viene declinata in capi dalla texture raffinata e leggera. Abiti e camicie in lino, cravatte in seta e pullover in puro cotone nei colori bianco, beige e blu, sono realizzati per uomini che non vogliono rinunciare ad essere raffinati e chic anche in estate. Stile più casual con camicie in lino dalle fantasie delicate e dai colori pastello, bermuda e pantaloni in cotone, pullover in cotone, cinture in corda intrecciata, mocassini e bomber smanicati. Anche i colori si adattano ad un allure più giovane, che affianca ai sempre classici bianco e blu, dettagli rossi, arancio, verdi e gialli.

Protagonista la giacca superleggera da Angelo Nardelli, che ha preso spunto  da una tecnica di costruzione, usata sulle auto classiche sportive italiane nella metà del 20° secolo, per arrivare a un design moderno e confortevole senza rinnegare le regole del tailoring sartoriale. Di rilievo e pregio la cura dei particolari. Elegantemente eccentriche alcune giacche nella versione due o tre bottoni o doppio petto. La maglieria è in filati nobili, come il cotone kashmir, lino, mischie di cashmere e cotone placcato effetto used, con polo in cotone piquet elasticizzato tinto in capo e Oxford, unito e a righe. I tessuti utilizzati per la collezione spaziano dalle lane biellesi ai cotoni doppio ritorti con mano ICE, ai lini. I colori dominanti, per abiti e giacche, sono il grigio melange seguito dai beige naturali e dai blu chiari, il tutto abbinato ai colori bianco, arancio, glicine, grigio chiaro, azzurro soft, blu chiaro, beige sabbia, miele e mastice con cui sono stati realizzati pantaloni dal taglio asciutto che assumono aspetti e sfumature inedite, grazie al tocco magico di finissaggi speciali.

H.M.S. Endurance presenta capospalla che rivisitano in chiave contemporanea classici senza tempo, resi unici da dettagli ricercati e dal forte contenuto moda.
Giacche e blouson sono realizzati in tessuti che puntano sulla naturalità e materiali d’avanguardia. Ricca è la gamma delle fogge in cui sono modulati i vari modelli, tutti caratterizzati dall’elevata complessità sartoriale: capi dallo stile elegante e dalle linee pulite sono resi grintosi da rifiniture casual, tasche esterne, zip ed impunture a vista. Declinate nei colori della terra, nei classici grigio e blu, nel beige, nel panna o bianco ghiaccio con incursioni nelle tonalità intense senape e avio, realizzazioni in tinta unita si alternano a gessati e fantasie scozzesi.

Berwich guarda al Mediterraneo e presenta la sua linea di pantaloni comodi, che sanno adattarsi alla personalità di chi li indossa senza dimenticare lo stile e la cura dei dettagli.  Quattro i modelli, declinati in una trentina di tessuti differenti. I classici ‘quattro tasche’, ma anche bermuda, tutti realizzati in fresco cotone e nei colori basici del grigio o beige, ma anche nelle fantasie più frizzanti come le millerighe o il principe di Galles nella sua versione più estiva. Atmosfere e sapori evidentemente ispirati alle terre del mediterraneo, vero e proprio crocevia di culture e stili di vita.

Tra le linee sportive ecco quelle di Brema, caratterizzate da ricercatezza e qualità dei materiali. Si va dall’ispirazione alle tute in pelle dei piloti anni ’70 a uno stile pulito e lineare. Al mondo della vela guarda Elvström, che lancia la prima giacca in grado di rilassare e di trasmettere forza e benessere a chi la indossa, grazie a un dispositivo che invia frequenze positive che entrano in risonanza con il bioritmo umano, capace di incrementare naturalmente performance e benessere.

Tagli che si ispirano alla tradizione nautica anche per Latitudine45 che presenta una collezione dalle linee decise e innovative, pur guardando a capi vintage autentici che provengono da ogni angolo del mondo.

Urban style per Canadiens con proposte funzionali e pratiche dalle linee minimal accompagnate da tessuti e volumi sofisticati e interpretati dall’abilità sartoriale.
Dainese guarda agli amanti delle due ruote e propone una linea speciale dedicata ai capi in denim, con giacche severe e rigorose con le predisposizioni per paraschiena e protezioni composite completamente estraibili.

Vuoi essere sempre informato su notizie di questo genere? Iscriviti alla LuxLetter

English version

Written by Redazione

Empire State Building, svolta ambientalista

Angelo Marani, donne eclettiche e vivaci