Pitti Uomo 72: borse da uomo

Primavera estate 2008

Non solo abbigliamento, Pitti Immagine Uomo è una vetrina speciale anche per le novità in fatto di accessori e pelletteria.

Prime fra tutte le borse, a partire da quelle di Zagliani, accessori semplici, curati nella manifattura artigianale, lavorati con materiali ricercati, come pitone e coccodrillo, e altamente  tecnologici. I colori sono decisi: bianco, blu zaffiro, grigio chiaro, viola effetto ghiaccio, blu intenso, oro per borse semplici, comode, essenziali.

Pelli eleganti e ricercate e cura dei particolari caratterizza anche la collezione Bric’s Pininfarina, che coniuga l’aspetto estetico-stilistico con importanti soluzioni tecnico-funzionali. Due le linee. La prima, quella da viaggio, presenta importanti novità, come una nuova serie di trolley morbidi, una maggiore attenzione all’organizzazione interna degli spazi e la combinabilità di design tra i prodotti dedicati al viaggio e la linea Business. La seconda dedicata al lavoro vede il restyling delle cartelle classiche affiancato ad una nuova attenzione al dettaglio: viene introdotta una nuova maniglia in metallo e pelle con cuciture in corda che richiamano i particolari delle auto sportive, la chiusura in metallo satinato personalizzata Pininfarina, l’inedita targhetta logata, la fodera personalizzata Bric’s Pininfarina, un’organizzazione interna rinnovata e migliorata, gli innovativi ganci per la tracolla. Viene lanciato anche il porta PC estraibile, in neoprene, disponibile in tre misure per poter accontentare le diverse esigenze del businessman.

Oltre alla linea di abbigliamento, Brema presenta a Firenze una novità assoluta, la linea di accessori denominata Free Mobility, che, estremamente versatile, mira ad imporsi sul mercato proponendo borse unisex in grado di interpretare i vari momenti della giornata.

Avatar

Written by Redazione

Lamborghini: il raduno di St. Moritz

Corneliani e Zonda: l’eleganza e la cattiveria