Pitti Bimbo 84 Firenze, al via la kermesse dedicata alla moda bimbo inverno 2017

Tutto quello che c’è da sapere su Pitti Bimbo 84 la kermesse che porterà a Firenze le nuove tendenze del lifestyle legate alla moda bimbo per l’inverno 2017; date, programma, tema e anticipazioni di Pitti Bimbo

Tutto pronto per Pitti Bimbo 84.
Archiviata un’edizione di Pitti Uomo 91 all’insegna dell’internazionalità, sono stati 24.300 i compratori arrivati al salone dedicato alla moda uomo da più di 100 paesi esteri, la Fortezza da Basso riapre le porte al fashion system questa volta per l’edizione 84 di Pitti Bimbo.

La più importante kermesse dedicata a moda e lifestyle del bambino mostrerà le anticipazioni per l’autunno inverno 2017-2018 del kidswear. Da oggi, 19 gennaio 2017, fino a sabato 21 gennaio, Pitti Bimbo 84 si prepara ad ospitare 503 collezioni, di cui 280 provenienti dall’estero (il 53% del totale) e 135 i nomi nuovi, oltre 6.900 compratori e un totale di poco meno di 10.000 visitatori.

I 47.000 metri quadrati dello spazio espositivo saranno allestiti dall’architetto e designer Oliviero Baldini secondo il tema di quest’anno che si conferma essere, anche per Pitti Bimbo 84, Pitti Dance Off, Dimmi come balli e ti dirò come ti vesti.

Il tema, oltre che per gli allestimenti, sarà ricorrente anche nelle collezioni moda bimbo per l’inverno 2017, nello specifico a Pitti Bimbo 84 la protagonista sarà la street dance.
10 le sezioni di cui 2 novità: Pitti Bimbo dedicato ai grandi classici, Sport Generation con l’activewear, SuperStreet per i teenager, EcoEthic, Apartment, KidzFIZZ, Fun Glasses, Fashion at Work e le nuovissime The Nest, un progetto che racchiude tutti i marchi di nicchia con alto contenuto creativo, e Fancy Room che invece presenterà accessori e oggetti speciali di design e tecnologia a misura di bimbo.

Ad animare Pitti Bimbo 84 ci penseranno anche le sfilate dedicate alle collezioni luxury di Apartment e alla ricerca di Kidzfizz. Tra i debutti più attesi alla kermesse fiorentina segnaliamo Stefano Ricci Junior Collection, nuovo brand fiorentino “made in Italy”, Elisabetta Franchi con “Elisabetta Franchi La mia Bambina”, Manuel Ritz e il nuovo concept Monnalisa Living by Savio Firmino, una speciale collezione di complementi d’arredo realizzata in co-branding tra Monnalisa e Savio Firmino. Infine tra i ritorni ecco che a Pitti Uomo 84 ci saranno, tra gli altri, anche nomi come John Richmond Jr, Blauer, Bellerose, Yves Salomon Enfant e Nina D.

Tra le mura della Fortezza da Basso, così come in giro per Firenze, troveranno spazio anche diverse iniziative e eventi collaterali che impreziosiranno il programma di Pitti Bimbo 84 dal 19 al 21 gennaio 2017.
Ricchissimo infatti il programma della kermesse, da Pitti Bimbo Editorials, dedicato agli oggetti curiosi e creativi che quest’anno avranno due nuovi temi: Pet Family, pensato per i cuccioli di casa, e Mini Traveller, con divertenti accessori per viaggiare, a The Extraordinary Library durante il quale saranno presentati circa 100 libri per ragazzi da piccole case editrici d’eccellenza provenienti da tutto il mondo passando per Kartell Kids @ Pitti Bimbo che a Firenze presenterà un progetto speciale realizzato con Chiara Maci.

Per saperne di più:
www.pittimmagine.com/corporate/fairs/bimbo

Avatar

Scritto da Francesca

Grand Hotel Billia, Saint Vincent - Valle d'Aosta

Settimana bianca di lusso in Valle D’Aosta

Hillary Clinton e Gaga

Super Bowl 2017, Lady Gaga non potrà parlare di Trump