Pitti Bimbo 74, passerella di vip

Francesca
23/01/2012

Pitti Bimbo 74, oltre ad ospitare le collezioni autunno inverno 2012-2013, si riconferma un appuntamento di risonanza mondiale dove le ospitate dei vip sono sempre più numerose

Pitti Bimbo 74, passerella di vip

Star del cinema, della televisione e dello sport presenti in fiera
Pitti Bimbo 74, oltre ad ospitare le collezioni autunno inverno 2012-2013, si riconferma un appuntamento di risonanza mondiale dove le ospitate dei vip sono sempre più numerose.

Un esempio è stata l’asta charity di un esuberante Beppe Fiorello durante la presentazione dell’iniziativa del marchio Simonetta, che ha adottato 500 Pigotte dell’Unicef.
Infatti, quella che doveva essere un appuntamento informativo, si è trasformato in un momento di forte solidarietà in cui tutti i presenti si sono prodigati per raccogliere fondi. Dopo la presentazione dell’iniziativa infatti Beppe Fiorello ha preso in mano il microfono e dal palco ha suggerito di improvvisare un’asta per assegnare le Pigotte ai presenti.
Così, tra una battuta e l’altra e supportato dall’attrice Camilla Filippi, Fiorello ha raccolto 1.400 euro, una somma utile a salvare la vita di 70 bambini.
Tra i presenti anche i vertici di Pitti Immagine, che hanno acquistato ognuno più di una Pigotta.

“Grazie a Fiorello – ha detto emozionata Paola Bianchi, presidente Unicef Italia siamo riusciti a raggiungere un obiettivo extra. C’è bisogno di persone come lui”.

Erano 500 le Pigotte adottate da Simonetta, che le ha vestite con mini abiti di alta sartoria realizzati con tessuti dell’archivio storico dell’azienda di Jesi.
Per ogni Pigotta adottata viene salvato un bambino, grazie al programma salvavita chiamato ACSD (Accelerated Child Survival and Development) che prevede cure mediche, acqua potabile, alimenti terapeutici, zanzariere antimalaria. Un pacchetto di interventi capaci di aiutare oltre 396mila bambini in Benin, Congo, Ghana, Guinea Bissau, Senegal e Togo.

Questa iniziativa è stata presentata dalla famiglia Stronati (proprietari di Simonetta) e Cristiana Acqua, presidente di Unicef Marche, insieme a Paola Bianchi, presidente Unicef Italia e Sandra Buyet, presidente Comitato Unicef Provinciale di Firenze.
In occasione della presentazione è stato allestito un piccolo laboratorio dove i bambini hanno potuto conferire un tocco finale alle bambole solidali.

Tornando ai vip, Young Versace ha presentato la nuova campagna pubblicitaria in cui è protagonista una piccola modella d’eccezione, Kaia Gerber, figlia di Cindy Crawford.
“Sono molto emozionata – ha detto Cindy Crawford ho dei ricordi meravigliosi dei momenti passati insieme a Donatella e Gianni. Essere sul set con mia figlia è stata un’esperienza fantastica, sono orgogliosa di lei”.

Da Miss Blumarine, la romantica collezione per bambine disegnata da Anna Molinari, hanno sfilato Eleonora e Matilde, figlie di Benedetta Parodi e Fabio Caressa, insieme a Ginevra, figlia di Alice e Alberto Gilardino, e Rosa e Linda, figlie di Claudia Gerini.
Grande assente invece il pianista Stefano Bollani, che avrebbe dovuto aprire il defilé della collezione di Anna Molinari, ma non si è presentato.

Invece i protagonisti del mondo del cinema italiano hanno letteralmente preso d’assalto la fiera.
Maria Grazia Cucinotta è arrivata allo stand Mi.mi.sol., il marchio disegnato da Imelde Bronzieri, che ha vestito tutti i piccoli attori del cast del cortometraggio “Il Maestro”, esordio dietro la macchina da presa dell’attrice siciliana; mentre la sexy-mamma Alena Seredova è stata ospite allo stand di I Pinco Pallino.

Dai protagonisti del cinema ai campioni dello sport.
Fiona May insieme alle sue due bambine Larissa e Anastasia è stata ospite del brand Laura Biagiotti Dolls alla sfilata Swarovski Elements, mentre venerdì pomeriggio Maurizia Cacciatori, ex pallavolista della Nazionale Italiana, ha sfilato in passerella da Ice Iceberg con il suo bambino Carlos Maria di 11 mesi.
Da campionessa di pattinaggio sul ghiaccio a stilista: Carolina Kostner si è cimentata nel design d’abbigliamento presentando a Pitti Bimbo una mini-collezione di abiti, T-shirt e felpe realizzata in collaborazione con il brand umbro T-Shirt T-Shop. Si tratta della capsule collection Special Edition Carolina Kostner, una collezione di abbigliamento casual, caratterizzata dai colori classici come il panna, il blu e il grigio perla, a cui si aggiunge la linea Cashmere arricchita di scintillanti disegni con Swarovski.

Alessandra Iannello