Piquadro chiude un 2011-2012 positivo

Cresce il fatturatoPiquadro ha messo in archivio il 2011-2012 con un fatturato pari a 64,4 milioni di euro, in crescita del 4,3% rispetto a 61,8 milioni di euro dell’esercizio precedente.

A trainare in alto il dato gli ottimi risultati della rete di vendita diretta, che ha registrato un incremento di fatturato del 18,1%, supplendo anche allo stallo del canale wholesale, che ha invece sostanzialmente confermato i numeri del 2010-2011.

Geograficamente le aree con la crescita più significativa sono state quelle dell’estremo oriente, con Hong Kong, Taiwan e la Cina in testa, che hanno fatto segnare incrementi di fatturato intorno all’11%.

Meno sostenuta la crescita in Europa, attestatasi sul +5,5%, mentre in Italia si è fermata al 4,2%.

Commentando i dati e facendo alcune anticipazioni sulle strategie future, Marco Palmieri, Ceo di Piquadro, ha rivelato che l’azienda è decisa a puntare sui mercati che hanno dimostrato capacità di crescita stabile e sostenuta, con investimenti mirati ad incrementare il processo di internazionalizzazione del brand, in modo da incrementare la visibilità a livello globale.

Avatar

Written by Redazione

Johnny Depp e Vanessa Paradis si lasciano

Frank Gehry, case di lusso a Hong Kong