Felice come un pinguino danzerino

A Phillip Island Nature Park

“Nella grande nazione dei pinguini imperatore, nella remota Antartide, non sei nessuno se non sai cantare – una vera disgrazia per Mambo il peggior cantante al mondo. Lui è nato ballando al proprio ritmo… ballando il tip tap.”

Al Phillip Island Nature Park, a soli 90 minuti di auto da Melbourne, i pinguini più piccoli del mondo si offrono ormai da decenni allo sguardo dei visitatori, che possono così osservare da vicino la vera e unica danza “Happy Feet” d’Australia.

Così all’allegro balletto dei pinguini, che sta dominando le sale cinematografiche, si può assistere davvero e di persona sulle spiagge australiane. Si chiama Penguin Parade e fin dagli anni Venti è una delle attrazioni naturalistiche più famose del paese, accompagnata da una scenografia paesaggistica suggestiva e bellissima.

Circa 500 mila visitatori l’anno si ritrovano per osservare i pinguini più piccoli del mondo che al tramonto raggiungono la riva, con la loro tipica andatura dondolante, dopo ore di pesca in oceano aperto, per tornare nei loro caldi rifugi nascosti fra le dune.

Il parco, posto in uno dei luoghi più pittoreschi e suggestivi dello Stato del Victoria, offre diverse alternative per vivere questa magnifica esperienza, dall’osservazione pura e semplice al coinvolgimento attivo del visitatore: camminare in punta di piedi, lungo siepi di mangrovia, per sorprendere centinaia di minuscoli granchi, che corrono a nascondersi sotto la sabbia, o vedere da vicino cuccioli di foca mentre giocano tra loro, su una barca appostata al largo, fino all’“Ultimate Penguin”, il tour che permette a piccoli gruppi di osservatori, accompagnati da un ranger esperto, di avvicinarsi agli esemplari.

Da ricordare che il ricavato del biglietto per l’ingresso al parco viene utilizzato per preservare l’habitat naturale degli animali e per studiarli approfonditamente.

La Penguin Foundation, innovativa fondazione no-profit dedita alla protezione e alla conservazione dei pinguini nani, ha istituito anche un nuovo e originale modo per assicurare anche alle generazioni future la possibilità di godere di questo spettacolo unico e meraviglioso, l'”adotta un pinguino”.

A Phillip Island sono ben osservabili da vicino anche i koala al Koala Conservation Centre e con una gita in barca verso i Nobbies, scoglio roccioso di fronte alla costa, è possibile ammirare la più grande colonia di foche di tutta l’Australia.

www.penguins.org.au
www.penguinfoundation.org.au

Avatar

Written by Redazione

Jaguar presenta una nuova berlina

Comfort zone everyday system