Perché il Web Marketing è importante per la tua azienda

Farsi conoscere da nuovi clienti è oggi quasi impensabile senza una strategia di Web Marketing. A fronte di un investimento molto ridotto è possibile raggiungere un gran numero di persone. Ecco quali sono i primi passi per chi vuole farsi conoscere sul web

Il concetto che è alla base del Web Marketing è molto elementare: è necessario selezionare un target di persone specifico a cui rivolgersi, creare una storia aziendale veritiera e quanto più possibile convincente e strutturare un funnel di vendita, ovvero un percorso entro il quale guidare l’utente. Eseguiti questi passaggi, il gioco è fatto. Se tutto viene calcolato correttamente, si otterrà un buon numero di conversioni, ovvero la percentuale di utenti che diventano clienti della tua attività. 

Tramite il web, quindi, la tua azienda potrà consolidarsi nel settore di riferimento, battendo i competitor sul terreno delle piattaforme digitali. Mettere in campo una strategia adatta aiuta non solo a raggiungere nuovi potenziali clienti, ma anche a fidelizzare i clienti di sempre grazie alla strategia del remarketing. 

Creatività e conoscenza degli strumenti sono alla base del successo

Per creare un’ottima strategia di Web Marketing sono due i fattori di cui si necessita principalmente: la creatività e la conoscenza di tutti i mezzi che il mondo digital mette a disposizione. Le campagne pubblicitarie, infatti, dovrebbero essere condotte sulle piattaforme e tramite i mezzi più adatti a veicolare il tuo messaggio.

Non esiste una ricetta uguale per tutti: ottiene risultati chi comprende cosa fare al momento giusto. Come segnala Rekuest (https://www.rekuest.com), infatti, integrare tutti gli strumenti comunicativi richiede una solida visione di insieme. Vediamo come approcciarsi ai concetti più importanti del Web Marketing.

Target, mission e funnel: cosa c’è da sapere?

Il web è infinitamente vasto: un messaggio, potenzialmente, può arrivare istantaneamente a miliardi di persone. Per ottimizzare i propri investimenti e ottenere il massimo risultato bisogna quindi individuare a priori il proprio interlocutore tipo. Per selezionare un target è sufficiente immaginare il tuo cliente ideale. Poniti queste domande: quanti anni ha?, dove vive?, qual è il suo reddito?, ha figli?, è sposato/a? Selezionata la figura ideale, non dovrai far altro che impostare tali parametri alla base della tua campagna.

Parliamo poi di mission, ovvero il tuo scopo. Non basta presentare le migliori offerte del mese, ma c’è bisogno che queste siano inglobate in una storia credibile. Grazie al meccanismo dello storytelling potrai inserire il tuo messaggio in una cornice compresa dal cliente. La tua mission sarà quindi offrire un servizio presentato in una tale maniera: dovrai ispirare gli utenti.

Ultimo elemento da tenere in considerazione per un’ottima strategia di Web Marketing è la strutturazione del funnel. Si tratta letteralmente di un percorso prestabilito che possa condurre l’utente a informarsi e a decidere in pochi secondi. Se la strada che hai tracciato è convincente, potrai ricevere ordini o richieste di informazione anche se l’utente non ti conosceva fino a pochi secondi prima. Si tratta di concetti molto semplici che, com’è evidente, sono adatti a qualsiasi tipo di azienda: anche alla tua. 

Written by claudiodibona

Il successo Di Elizabeth Olsen supera quello delle sorelle: ecco chi è

Profumi Yves Saint Laurent: quali sono i modelli più amati dalle donne?