Per San Valentino una cena piccante

Al Ristorante Rossini dell’Hotel Quirinale di Roma

Specchi dorati, lampadari antichi, vista su un rigoglioso giardino e un menu con un pizzico di zenzero e peperoncino. Sono gli ingredienti della cena per San Valentino 2010 al ristorante Rossini dell’Hotel Quirinale a Roma.

Il giovane cuoco Mauro Pavia, allievo di Gualtiero Marchesi, ha ideato un menù insolito e stuzzicante, che mescola sapori mediterranei e profumi speziati, senza tralasciare ingredienti afrodisiaci come il cioccolato e il peperoncino.

Come antipasto, una sfoglia di mango con gamberi marinati all’arancio in filo di cioccolato fondente, che gioca sul contrasto tra frutta e pesce. Il primo è una vellutata di rapa rossa allo zenzero con spuma di crescenza. A seguire, filetto di ricciola al profumo di limone su pesto di zucchine e cipolline borettane caramellate. Il dessert è una sfogliata di pasta fillo croccante con ganache di cioccolato fondente al peperoncino e crema bianca agli agrumi.

http://www.hotelquirinale.it/

Avatar

Written by Redazione

Vaio per donne

San Valentino alla Scala