Chi ha paura dello status da single dovrebbe leggere questo articolo

Ci sono cose peggiori che stare da sole. Ma spesso ci vogliono decenni per rendersene conto. E ancora più spesso, quando lo fai, è troppo tardi. E non c’è niente di peggio che troppo tardi.

Charles Bukowski

Sì, ci sono cose peggiori che stare da soli. In effetti, i tuoi periodi da single possono essere alcuni dei momenti più produttivi e liberatori della tua vita. Osservando però il modo in cui alcune persone indossano a malincuore il loro status da single, si direbbe quasi che fosse una condizione a cui sottrarsi nel minor tempo possibile. Senza dubbio abbiamo tutti degli amici che frequentano ossessivamente bar e club alla ricerca di qualcuno – chiunque – che possa fornire loro la sicurezza e il conforto di una relazione intima. Risolto questo inghippo, tutto andrà bene. Giusto?! Improbabile.

È un peccato che così tante persone vedano le relazioni come la parte migliore della propria vita. Essere single in realtà consente di sperimentare uno spettro estremamente variegato di esperienze, che spesso risultano invisibili quando siamo sottoposti alle pressioni emotive di una relazione. Stare da soli dovrebbe risultare ben lungi dall’essere uno stato temporaneo che si limita a riempire la parentesi scomoda tra una relazione e l’altra. Essere single può essere il momento più magico e meraviglioso della propria vita. Ecco perché!

1. Scopri chi sei veramente
Ci sono caratteristiche fisiche che tutti conosciamo di noi stessi; altezza, peso approssimativo e sesso sono quelle ovvie. Ma essere single ti offre un’opportunità unica: scoprire davvero chi sei. I tuoi punti di forza, le debolezze e le insicurezze tutti esposti. Abbraccia la solitudine e permettiti di imparare a scoprire tutto di te, affronta i tuoi demoni invece di imbottigliarli. Così tante relazioni potenzialmente grandi sono rovinate perché trasportiamo molti bagagli irrisolti da una relazione all’altra. Essere single significa scoprire chi e perché sei quello che sei per poi lavorare per appianare gli spigoli.

2. Guadagna sicurezza
Essere single ti consente di sviluppare abilità e talenti che potresti aver dimenticato o che non sapevi nemmeno di avere, ti permette di imparare come fare le cose in modo indipendente e far fronte al cambiamento. Essere single e creare la vita che desideri è un viaggio. E la ricompensa per un viaggio alla scoperta di sé è una ritrovata sicurezza e senso di contentezza. Le tue scelte, opzioni e libertà sono illimitate, e avere la certezza di cogliere davvero queste opportunità significa che potrai vivere e goderti la vita che desideri.

3. Ama te stesso
In giro si dice sempre che devi amarti prima di poter amare chiunque altro. Beh, forse no, puoi certamente amare qualcuno anche se stai attraversando i momenti più bui. Ma è un’equazione semplice che tu non possa donare un amore positivo se sei incatenato dalla bassa autostima e dall’insoddisfazione. Trovare il vero te ed evolvere in ciò che dovevi diventare significa che coloro che entrano nella tua vita saranno arricchiti dalle tue esperienze vibranti di vita. Coloro che sono in grado di amare se stessi, sembrano creare senza sforzo relazioni felici e appaganti.

Detto ciò, buona festa dei single dalla redazione di Luxgallery; la vita è un party e anche se balli da solo l’unica cosa che conta è seguire un ritmo, il tuo!

Avatar

Scritto da Erika Barone

Kate Middleton e l’abito effetto trompe l’oeil firmato Made in Italy al gala di Cambridge

skincare uomo over 40

La beauty routine? Anche per l’uomo over 40 che tiene al suo fascino