Paul Smith primavera estate 2014

London Fashion Week

Un omaggio al relax. Paul Smith si conferma essere il designer del tempo libero chic, delicato, divertente, raffinato e molto altro ancora.

Protagonista tra i protagonisti della London Fashion Week, la collezione primavera estate 2014 firmata dallo stilista inglese è un insieme di mise sartoriali dal taglio maschile.

In passerella salgono le giacche hanno un bottone solo con revers a contrasto, gli abiti sono morbidi e rilassati, i pantaloni extra-large con risvolto, le camicie button-down, slacciate e trasparenti, chemisier e così via.

Il risultato sono outfit naturali realizzati con una studiata noncuranza.

Ricami, cascate di colori, tartan, pied-de-poule fino alle stampe fotografiche di narcisi.

La donna che veste Paul Smith sa cosa vuole e lui non delude le aspettative.
Già visto? forse, ma il buon gusto, si sa, non è mai abbastanza.

Avatar

Written by Francesca

Liu Jo e Marchon Eyewear

Warhol a Milano