Paul Smith, autunno inverno 2012-2013

London Fashion Week
Non sconvolge ma incanta l’eleganza senza tempo di Paul Smith.

Alla London Fashion Week il designer inglese torna con una collezione fedele alle sue radici.

L’autunno inverno 2012-2013 si destreggia, infatti, tra capi dal mood androgino e, come per Ralph Lauren, la donna si veste come un dandy contemporaneo dallo spiccato sense of humour inglese.

I capi, prendendo ispirazione dal guardaroba maschile, hanno proporzioni oversize.
I pantaloni, alla caviglia, sono diritti da portare con blazer strutturati.
I cappotti sono doppiopetto e poi ancora gilet in tweed extra-long, giacche a vestaglia e tailleur che sembrano quasi dei pigiami grazie anche alla stampa cravatta.
Estremamente femminili invece le bluse e gli abiti che seguono le linee del corpo.

In un autunno inverno 2012-2013 segnato da tanto colore la collezione di Paul Smith, ironia della sorte, si differenzia per l’uso di tonalità più cupe come il  ruggine, il marrone, il grigio, il nero e il verdone.

Il mood maschile è anche nelle scarpe. Così accanto a stivali a tacco alto troviamo oxford stringate realizzate in vernice.

Written by Francesca

Elena Mirò autunno inverno 2012-2013

Mode à Paris, marzo 2012