Patek Philippe e Tiffany, orologi di lusso

La limited editionPatek Philippe e Tiffany hanno deciso di ricordare la loro partnership, nata nel lontano 1851, con una limited edition di orologi di lusso, che verrà lanciata nei negozi nei mesi di dicembre e gennaio.

Il marchio di gioielleria a stelle e strisce, che proprio quest’anno ha festeggiato il suo 175esimo anniversario e il brand svizzero hanno creato una collezione composta da soli 150 segnatempo, di cui 100 da uomo e 50 da donna.

L’occasione è la celebrazione del quinto anniversario del flagshipstore di Patek Philippe all’interno della maestosa boutique di Tiffany & co nella 5th Avenue a New York.

Patek Philippe e Tiffany, orologi di lusso da uomo

Dopo essersi consultato con Tiffany, il marchio ginevrino ha creato un orologio da uomo in oro bianco 18 carati con un quadrante nero firmato da entrambi i marchi e un cinturino in coccodrillo nero opaco, impreziosito da movimento automatico, calendario annuale e indicatore di fase lunare, in vendita al prezzo di 51mila e 500 dollari.

29mila dollari invece, per l’orologio femminile chiamato “Gondolo”, che prende ispirazione dall’art déco tanto cara a Tiffany e che sarà disponibile in due tonalità: quadrante blu opaco con numeri romani di color bianco con cinturino in satin blu scuro, o quadrante di madre perla bianco con numeri romani in oro e cinturino color crema. Entrambi i segnatempo hanno una cassa tonneau in oro bianco 18 carati circondata da 164 diamanti taglio brillante e sono contrassegnati dal logo di Patek e Tiffany.

La limited edition sarà disponibile in sei delle più grandi boutique Tiffany, a New York, Beverly Hills, Ala Moana, Hawaii, Houston, San Francisco e Atlanta.

“La domanda è già ben al di sopra della nostra fornitura”, ha detto Jeffrey Bennett, vice presidente del marketing di Tiffany. “Questo tipo di pedigree e partnership è significativo per i collezionisti. Gli orologi Patek Philippe sono alcuni dei più belli e più rari al mondo”.

Patek Philippe e Tiffany, orologi di lusso da donna

Written by Monica

Biennale Architettura 2012, picco di visite

Gwyneth Paltrow, smalti con Butter London