Parola d’ordine per la primavera 2019: Jumpsuit

Questa primavera 2019 sarà all’insegna del compfy fit, infatti torna più forte di prima l’intramontabile jumpsuit (tuta intera) che vede il mondo del fashion system colorarsi di denim e non solo. La versione più elegante della tuta è un must have da tenere nell’armadio per questa primavera, non importa che fisicità abbiate, l’importante è saperla abbinare nella maniera giusta. Portata con le nostre amate sneakers o con un bel paio di tacchi, adatta in tutte le occasioni e se la strizziamo in vita con un bella cinta, tanto meglio, per darle quel tocco di glamour in più.

La nascita delle jumpsuit

La nascita della jumpsuit risale ai tempi in cui i futuristi dettavano legge anche sulla moda. Un estimatore ed esponente del futurismo, amante quindi di tutto ciò che era moda, è stato Thayaht conosciutissimo in Italia e a Parigi per aver collaborato la talentuosa Madame Vionnet. Egli era un grandissimo illustratore e realizzava splendidi bozzetti per i couturier dell’epoca ma anche dei manifesti pubblicitari, loghi e tutto ciò che riguardava l’immagine di una sartoria. Conosciuto nella storia per aver realizzato un capo pensato per essere indossato in tutte le occasioni: una tuta. Thayaht da gran studioso qual era cercava la perfezione nella sua creazione, per questo pensò immediatamente di realizzare un capo che avesse come base strutturale una perfetta forma geometrica: la forma della T. Ed ecco che siamo arrivati qui nel 2019, dove la tuta forma T è ancora super alla moda.

Thayaht la tuta forma T

Chi e come indossare le Jumpsuit

Da quella in cotone a stratificata sopra un top e sotto un blazer, è perfetta sia per il giorno che per la sera. Le influencer non possono farne a meno della jumpsuit da Chiara Ferragni a Erika Boldrin. Anche le griffe per le nuove collezioni hanno deciso di puntare sulla jumpsuit, da quelle tempestate di paillettes firmate Alberta Ferretti alle super eccentriche con logo firmate Versace. Anche il fast fashion ha deciso di proporne varie versioni come quelle realizzate da H&M in verde militare o in jeans con dettagli di cinture e cerniere. La jumpsuit è la rappresentazione di un capo fashion semplice che ha solo bisogno degli accessori giusti.

View this post on Instagram

@whowhatwear #mfw19

A post shared by Erika Boldrin (@erika_boldrin) on

Le varie tipologie di jumpsuit

Esistono varie tipologie di jumpsuit: quella in denim firmata Levis, ad esempio, ha un tono vagamente alternativo ma basta un foulard di seta annodato in vita per darle un tocco di eleganza. Quella in cotone e con pantaloni a zampa larga si eleva invece ha uno stile più classico, con una cintura in vita, dona un look perfetto per chi non vuole rinunciare ad un tocco di sportswear. Tra i look street style proposti alla Milano Fashion Week 2019 abbiamo visto anche le jumpsuit di pelle, che sono risultate le più amate e indossate insieme a quelle in raso. Allora cosa stiamo aspettando? Chi non ha ancora una jumpsuit nel guardaroba corri a comprarla, perché il fashion system non aspetta.

 

Avatar

Scritto da chiaradinunzio

Beyoncé e Jay-Z, l’after party Oscar 2019 super segreto: è pioggia di Star

Come avere un look da principessa: Grace Kelly in poche semplici mosse