Parigi: le ultime sfilate

L’esotismo di Kenzo, l’India di Hermes, le sfilate di Alexander McQueen, Yves Saint Laurent, José Castro, Sonia Rykiel

è volta al termine la Paris fashion week, vetrina d’eccezione per le collezioni donna primavera-estate 2008.

Esotismo e lusso per gli abiti di Kenzo, presentati in un’ambientazione che ha riprodotti una jungla. Piume, pailettes, fiori stampati e ricamati stanno sullo sfondo di un’esplosione di colori forti e vitali.

L’India dei maraja ispira Hermes, che propone il turbante accanto a pantaloni a vita alta, sahariane dorate, giacche dalle spalle importanti. Boleri alati e cappelli-scultura da Alexander McQueen, blazer impeccabili, short di grisaglia.

Coloniale e raffinata la donna di Stefano Pilati per Yves Saint Laurent, tra pantaloni kaki, giacche blu navy avvitate e tacchi a stiletto, tra asimmetrie e reminiscenze anni Sessanta.

Fiori e colore rosa per lo spagnolo José Castro, con maxi fiori su giacche, gonne, tailleur e un abito-bocciolo.

Abitini trompe l’oeil per Sonia Rykiel, per pezzi in cui il giallo è il colore dominalte, tra fiori e farfalle.

Vuoi essere sempre informato su notizie di questo genere? Iscriviti alla LuxLetter

Avatar

Written by Redazione

Salone Nautico di Genova: yacht e ammiraglie

Tornerà la Alfa Romeo Duetto?