Luxgallery > Celebrità > Paolo Bonolis nel mirino degli haters per il compleanno della figlia 16enne: «Che esagerazione!»

Paolo Bonolis nel mirino degli haters per il compleanno della figlia 16enne: «Che esagerazione!»

Paolo Bonolis e la moglie Sonia Bruganelli di nuovo contestati sui social? Il motivo? Il party extra lusso per festeggiare il compleanno di sedici anni della figlia Silvia.

Che un genitore voglia accontentare il proprio figlio è del tutto naturale. A detta dei fan però Paolo Bonolis avrebbe proprio esagerato. In occasione del sedicesimo compleanno della figlia Silvia, affetta sin dalla nascita da un problema cardiaco, il conduttore romano, che presto tornerà su Canale 5 con i programmi Avanti un altro e Ciao Darwin, assieme alla moglie Sonia Bruganelli, ha organizzato una festa a dir poco pazzesca, piena di sfarzo ed eccessi.

Come prevedibile la coppia Bonolis è stata contestata dal popolo del web, che non ha gradito addirittura il concerto privato che ha visto protagonisti i due miti della giovane Silvia: Baby K e Riki. Una festa fantastica al Piper, uno dei locali più noti della capitale, piena di amici e parenti della ragazza. Dolci, pizzette, tartine, ma anche litri di champagne. A colpire proprio il fatto che Bonolis e consorte abbiano ingaggiato per l’occasione i cantanti Baby K e Riki, che si sono prestati ad esibirsi di fronte ai tanti ragazzini della stessa età di Silvia, che super felice ha visto realizzato un suo piccolo grande sogno. Baby K alla fine della sua performance ha regalato alla sedicenne un cd con una dedica; Riki, invece, ha intonato per la festeggiata All i want for Christmas is you, noto brano di Mariah Carey. Tra i tanti commenti, che hanno invaso il profilo Instagram di Sonia Bruganelli alcuni decisamente irriverenti, come: «Una cafonata. Non si tratta di poterselo permettere o meno, ma questa è un’esagerazione. E quando si sposa?», «Che lusso, perché non fare la festa al circo Massimo?». E ancora: «Volete far vedere che avete i soldi? Come viziate voi i vostri figli, nessuno mai. Vergognatevi. E poi quel cibo? È stato mangiato tutto?».

Insomma una vera rivolta. Del resto non è la prima volta che Paolo Bonolis e la moglie finiscono nel mirino degli haters. Qualche tempo fa Sonia Bruganelli si era difesa dalle accuse di aver utilizzato un jet privato ad Ibiza: «Comunque l’aereo privato non è nostro. Si può prendere per piccoli spostamenti e noi, avendo molti bimbi, di cui una non proprio velocissima negli spostamenti, lo noleggiamo ogni anno. Potendo farlo, perché no?».