Il pallone più antico del mondo ai mondiali

Giunto in Germania sarà esposto fino a metà settembre

Il pallone più antico del mondo si prepara a partecipare ai campionati di calcio che stanno per prendere avvio in Germania per concludersi il 9 luglio. Si tratta naturalmente di una partecipazione particolare, non certo sui campi di calcio per questo cimelio dello sport – datato sedicesimo secolo – che è appartenuto alla regina Maria di Scozia ma tra le teche del Museum fur Volkerkunde, dove farà mostra di se a tutti i cultori del pallone e ai curiosi che affolleranno la Germania.

Questo piccolo pezzo di storia del pallone è realizzato in budello di maiale ed è rivestito in pelle di camoscio. “I tedeschi hanno deciso, viste tutte le prove, che la nostra palla è quella più vecchia al mondo e sarà la colonna portante dell’ampia mostra realizzata – sostiene Michael McGinnes gestore dello Smith Museum Non possiamo provare che la Regina abbia giocato con la palla, ma è di quel periodo”.

E’ stato proprio McGinnes a portare il pallone personalmente sull’aereo che lo trasporterà da Prestwick fino all’aeroporto Lubeck, vicino ad Amburgo.

La palla rimarrà in Germania a lungo tutto il periodo dei campionati mondiali di calcio ed è attesa di ritorno nel Regno Unito per la metà di settembre.

Avatar

Written by Redazione

Nettare sublime: il Barolo Damilano

Lo yacht sottomarino, per i turisti dei fondali