Paesi emergenti e Italian Style

Al World Marketing & Innnovation Forum una sessione organizzata da International Fashion & Luxury Committee del Politecnico di Milano ha analizzato come il mercato dei beni di lusso si stia aprendo nei paesi emergenti
Si è svolto nel mese di maggio il World Marketing & Innnovation Forum. In una sezione speciale organizzata dall’ International Fashion & Luxury Committee del Politecnico di Milano – un osservatorio permanente sui comportamenti di acquisto nei paesi emergenti nato con la collaborazione della Tsinghua University di Pechino, la Lomonosov State University di Mosca e Value Lab per supportare le imprese italiane del lusso nel loro sviluppo internazionale – sono state analizzate le modalità d’acquisto dei beni di lusso nei paesi emergenti e della percezione dell’Italian Style.

Ne è emerso che il fiorire del mercato dei beni di lusso negli ultimi mesi è stato raggiunto grazie all’interesse al settore di paesi emergenti come Russia, la Cina e l’India, che hanno visto crescere la classe media e quella più ricca. Qui si registra al contempo un interesse sempre più forte verso il mercato italiano, ma con modalità, sensibilità e comportamenti d’acquisto fortemente differenti.

Da qui l’invito verso le aziende a creare strategie di business efficaci declinati per singoli Paesi, valutando quali siano i più ricettivi verso il lusso made in Italy, valutando attrattività e compatibilità con le competenze chiave dell’azienda.

Comunitazione

Avatar

Written by Redazione

In uscita la prima biografia di Gianni Versace

Rally Storico Campagnolo: week end ruggente nei colli di Vicenza