Orticolario, fiori e piante sul lago

Dal 2 al 4 ottobre il Lago di Como si ispira a “Orticola”

Il giardino tra mode e tradizione” è questo il tema della prima edizione di Orticolario.
Esposizione dell’eccellenza ortofloricola, sarà un’occasione importante per ritrovare la piacevolissima atmosfera della manifestazione “Orticola” in versione autunnale.

Per la prima volta ospitata nella splendida cornice di Villa Erba, storica dimora del regista Luchino Visconti affacciata sul Lago di Como, Orticolario torna dopo 127 anni, ricordando l’annuale e prestigiosa Esposizione agricola-industriale Comense attiva già nel settembre del 1872.

Obiettivo della manifestazione, promossa dalla locale Società Ortofloricola, è quello di “valorizzare, conservare, promuovere il patrimonio artistico e paesaggistico comasco” – grazie al supporto di Orticola di Lombardia, associazione milanese che da 150 anni promuove la conoscenza delle piante, dell’arte dei giardini e del paesaggio vegetale spontaneo e che da 14 anni organizza la visitatissima e qualificata mostra mercato “Orticola” a Milano, nei giardini di via Palestro.

Dal 2 al 4 ottobre i migliori vivaisti italiani ed europei, accuratamente selezionati, presenteranno varietà di piante ricercate e rare, immersi in un contesto architettonico e naturalistico di straordinaria bellezza. Orticolario si terrà infatti all’interno dei padiglioni progettati dall’architetto Mario Bellini, un gioiello di design che, con la sua struttura trasparente, ricorda gli ottocenteschi ‘giardini d’inverno’ e sembra ideata appositamente per l’occasione.

Ed ecco alcuni dei prodotti che saranno in esposizione:  esemplari di rose antiche, arbusti da bacca, bulbi e rizomi, piante aromatiche e officinali, lavande, salvie, agrumi, frutti antichi, piante acquatiche, succulente, erbacee perenni, bromeliacee, graminacee ornamentali, cactacee, varietà insolite di orchidee, collezioni, conifere nane, semi rari, associate alla vegetazione  tipica del territorio lariano come  acidofile, ulivi, flora spontanea, crittogame (funghi, tartufi), e poi arredi, attrezzi, abbigliamento da giardino, libri, incisioni stampe e riviste del verde.

Un battello-navetta per Villa Erba e ritorno (attivo per i giorni 3 e 4 ottobre) partirà da Como ogni 15 minuti dal pontile n. 1 (di fronte all’uscita della stazione Como Lago delle Ferrovie Nord Milano). Sarà una piacevole occasione per i visitatori che arriveranno da Milano per vedere dal lago alcune ville del primo bacino e l’opportunità di lasciare a casa l’auto e godersi una giornata libera da stress.

Informazioni:
tel. +39.031.301037
[email protected]
http://www.orticolario.it/

Orari di apertura: venerdì 2 ottobre a partire dalle 16 (solo su invito), sabato 3 ottobre dalle 9.30 alle 20 e domenica 4 ottobre dalle 9.30 alle 19.
Biglietti: 9 euro, compresivo del trasferimento con battello-navetta; gratis per ragazzi fino a 16 anni.
Prevendite biglietti presso il circuito Ticket.it: www.ticket.it/orticolariowww.ticketone.it

Avatar

Written by Francesca

Milano Moda Donna PE10: le acconciature

Blauer e Baglietto per la nautica