Orticolario 2014

Dal 3 al 5 ottobre a Cernobbio
Si rinnova l’appuntamento con la rassegna florovivaistica più elegante della stagione.

Dal 3 al 5 ottobre gli appassionati di giardinaggio sono invitati a Villa Erba a Cernobbio, sul Lago di Como, in occasione della sesta edizione di Orticolario.

Se negli scorsi due anni sono state le stiliste Vivienne Westwood e Laudomia Pucci le ospiti d’onore della kermesse green, per l’edizione 2014 non è prevista un’altra madrina proveniente dal mondo della moda.

Siccome il tema della manifestazione è “Visioni olfattive”, i visitatori saranno guidati nella percezione di aromi e fragranze nell’aria e tra le essenze, nell’evocazione di atmosfere, momenti e ricordi che prenderanno corpo liberando il più antico e primordiale tra i sensi, che proprio nella natura trova ampia espressione.

La pianta clou di Orticolario 2014? L’Aster, dal greco “fiore a stella”, conosciuto in Italia come “Settembrino” perché la fioritura delle specie più popolari avviene appunto in settembre e in autunno. Nei tempi antichi si credeva che il profumo delle foglie ardenti degli astri allontanasse i serpenti maligni. Questa è forse la ragione della presenza dell’Aster in tanti giardini. Un altro significato riguarda la loro nascita avvenuta quando la dea greca Astrea, guardando la terra e disgustata dal degrado morale del genere umano, pianse; quindi sono considerati come simbolo d’amore con poteri mistici.

Aster

Nel cuore del Padiglione Centrale di Villa Erba verrà allestito “Empathy Garden”, a cura di Federico Giacomarra, evoluzione del progetto St Horto esposto al MoMA di New York e vincitore di diversi premi: orti/giardini come momento di pausa ed espressione creativa, che attraverso la tecnologia e la musica possono creare un’atmosfera di rinnovamento all’interno del paesaggio urbano.

Speciale attrazione di questa edizione saranno i 13 Giardini creativi selezionati attraverso un concorso internazionale, promosso da Orticolario in collaborazione con A.I.A.P.P. e con la media partnership dell’Editore Paysage, armoniosamente inseriti nel Parco di Villa Erba. Si tratterà di spazi originali, vivibili e fruibili, nei quali saranno collocate anche sedute meditative. Questi Giardini concorreranno al Premio “La Foglia d’oro del Lago di Como”, attualmente custodita a Villa Carlotta a Tremezzo (CO).

La Grande Bellezza - Afolki

Ultima curiosità che farà la gioia di tutti i cinefili dal pollice verde. Nel parco, lungo il percorso espositivo davanti al lago, i visitatori potranno rilassarsi nella raffinata e suggestiva atmosfera de “Il viaggio”: un’elegante tenda Tuareg in cui lasciarsi trasportare da profumi evocativi, tra morbidi arredi, tappeti rari, lanterne e i fiori di Anna Flower Designer, sorseggiando un tè alla menta servito da un vero Tuareg. La tenda, realizzata per una scena del film pluripremiato “La grande bellezza” di Paolo Sorrentino, è messa a disposizione in esclusiva per Orticolario da Afolki di Bassano del Grappa (VI).

Altro brand di design presente Orticolario 2014 è Ethimo che valorizzerà con i suoi arredi le aree della Villa e del parco destinate all’accoglienza e al ristoro degli ospiti.

Anche quest’anno i contributi raccolti nel corso della manifestazione saranno destinati a finalità benefiche a favore di specifiche associazioni del territorio che si occupano di persone disagiate.

Locandina Orticolario 2014

www.orticolario.it

Written by Chiara

Kimetto, record mondiale nella maratona

Cuore di Bialetti