Ornella Muti e famiglia sfrattati dalla casa romana si rifugiano nell’hotel extra lusso: il racconto di Naike Rivelli

Vittoria Casiraghi
07/07/2017

Ornella Muti e famiglia sfrattati dalla casa romana si rifugiano nell'hotel extra lusso: il racconto di Naike Rivelli

Ornella Muti e famiglia sfrattati dalla casa romana si rifugiano nell’hotel extra lusso: il racconto di Naike Rivelli

Ornella Muti e famiglia sfrattati dalla casa romana si rifugiano nell’hotel extra lusso: il racconto di Naike Rivelli

La famiglia di Ornella Muti è stata sfrattata dall’appartamento romano in cui risiedevano, Il Tempo parla di 80 mila euro di affitti non pagati. La famiglia si è trasferita momentaneamente in un hotel extra lusso nella Capitale: al Parco dei Principi, vicino a Villa Borghese. L’ufficiale giudiziario si è presentato nell’appartamento e ha fatto accomodare alla porta il nucleo famigliare, compresa la nonna che versa in condizioni tutt’altro che ottimali.

La figlia della diva 62enne, la bella Naike Rivelli, ha commentato sui social pressoché in presa diretta, con tanto di video, gli accadimenti:  “La mia giornata oggi inizia con uno sfratto in atto. Questa è una storia che mi farò pagare per raccontarla tutta. Tanti amici sono qui a darci una mano. Stavamo andando via da questa casa il 20 ma il padrone di casa, con cui ho un passato molto strano, ha deciso che dovevamo andare prima. Questa mattina, mia sorella è stata buttata fuori dalla sua stanza, mia nonna che non sapete come sta… Per fortuna abbiamo molti amici e ci spargeremo ovunque. Chiedo agli italiani, quelli come noi, gli zingari, quelli non accettati da tutti e non capiti, di stringerci le mani da lontano. Le uniche cose da fare in questi momenti sono abbracciarsi, guardarsi in giro e sorridere“.

Successivamente, al Corriere della Sera, la figlia della Muti ha dichiarato: “Eravamo d’accordo con i proprietari che ce ne saremmo andati,  dopo 12 anni di affitto chi si aspettava di trovarsi in una situazione del genere? E’ stato bruttissimo, un trauma… Ora capisco cosa si provi a essere sfrattati… E’ stato uno shock per tutti noi, stavamo dormendo: io, mio figlio Akash con la fidanzata, mio fratello Andrea rientrato tardi dal set del nuovo film di Ridley Scott dove coordina gli attori, mia sorella Carolina con i bambini di uno e tre anni“. L’ufficio stampa dell’attrice ha inoltre precisato: “La signora Muti non vive lì, ma tra la casa a Mosca, quella di Montecarlo e una splendida casa a Genova. Si appoggia lì quando viene a Roma. E’ un problema dei ragazzi: sono scoppiate delle tubature e sapevano di doversene andare“.